Martedì 18 Giugno 2019 | 14:59

NEWS DALLA SEZIONE

Ha 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Concerti
Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

 
Energia
Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

 
Il ritrovamento
San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

 
In Salento
Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

 
L'incidente
Cavallino, ragazze travolte da auto pirata: una 22enne è in comaE a Putignano investiti 3 ciclisti

Cavallino, scooter travolto da microcar: muore 21enne  
«Mi hanno tamponato loro»

 
I controlli
Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

 
Il concorso
Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: è Adele Sammartino

Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: il suo nome è Adele Sammartino

 
Caldo estivo
Lecce bloccata nella morsa del caldo africano: attesa una tregua

Salento bloccato nella morsa del caldo africano: attesa una tregua

 
L'idea
Dal Salento a New York: un pasticciotto arcobaleno in onore della comunità Lgbt

Dal Salento a New York: un pasticciotto arcobaleno in onore della comunità Lgbt

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'elezione
Confindustria Bari-Bat: Sergio Fontana è il nuovo presidente

Confindustria Bari-Bat: Sergio Fontana è il nuovo presidente

 
PotenzaIl caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
Tarantoal rione tamburi
Taranto, spaccia eroina in casa: arrestato pluripregiudicato

Taranto, spaccia eroina in casa: arrestato pluripregiudicato

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
LecceHa 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

incastrato dalle telecamere

Lecce, rapina una tabaccheria e poi confessa: arrestato 34enne

I poliziotti hanno fermato un 34enne leccese. E' l'autore dell'assalto nella rivendita "Marotta" di piazza Napoli

LECCE - È stato arrestato nel corso della notte scorsa l’autore della rapina alla tabaccheria “Marotta” di piazza Napoli. Antonio Conte, 34enne di Lecce, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine (nel 2012 fu catturato per una serie di colpi in alcune banche, messe a segno all’epoca con un complice) è stato riconosciuto dagli stessi poliziotti tramite le videocamere di sorveglianza. Le manette sono scattate al termine di un'indagine lampo, eseguita dagli agenti della sezione volanti e dai colleghi della mobile. L'uomo non si sarebbe accorto di essere stato immortalato prima ancora di infilarsi il cappuccio. Questo, ovviamente, ha reso i suoi lineamenti sufficientemente visibili, tanto per spingere gli inquirenti a raggiungere la sua abitazione e iniziare una perquisizione.

Dopo il colpo, messo a segno con una pistola (una scacciacani, si sarebbe scoperto nelle ore successive), Conte era fuggito a tutta velocità a bordo di una Fiat Multipla condotta da una donna. Così, almeno, sembrerebbe, sempre secondo le testimonianze rese da chi, sabato pomeriggio, attorno alle 18,30, era nella zona dove s’è consumata la rapina, nello slargo non lontano dalla chiesa di San Sabino. Non è stato immediatamente rintracciato dalla polizia, bensì dopo un paio d'ore. Incastrato dagli agenti delle volanti e della squadra mobile, il34enne alla fine ha anche fornito collaborazione e al termine dell'interrogatorio è stato arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE