Sabato 15 Agosto 2020 | 22:26

NEWS DALLA SEZIONE

a Ferragosto
Tragedia a Palagiano, bimbo di 20 mesi muore annegato in piscina

Tragedia a Palagiano, bimbo di 20 mesi muore annegato in piscina

 
Le dichiarazioni
Bellanova: «Discoteche aperte solo per lobby, è inaccettabile»

Bellanova: «Discoteche aperte solo per lobby, è inaccettabile»

 
L'incidente
Brindisi, 38enne annega in mare: tragedia all'ex lido Poste

Brindisi, 38enne annega in mare: tragedia all'ex lido Poste

 
La sparatoria
Taranto, spara alla testa un 70enne e fugge: anziano salvo per miracolo

Taranto, spara alla testa di un 70enne e fugge: anziano salvo per miracolo

 
Il rogo
Incendio a Sant'Agata di Puglia: in fiamme vegetazione in località Monte Ultrino

Incendio a Sant'Agata di Puglia: in fiamme vegetazione in località Monte Ultrino

 
L'incidente
Acquaviva, panico sulla Statale 100: auto prende fuoco, salvi i passeggeri

Acquaviva, panico sulla Statale 100: auto prende fuoco, salvi i passeggeri

 
Le due ordinanze
Covid 19 Puglia, la conferma di Lopalco: «Per chi rientra da Paesi a rischio tampone dopo 72 ore»

Covid 19 Puglia, la conferma di Lopalco: «Per chi rientra da Paesi a rischio tampone dopo 72 ore»

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 629 nuovi contagi e 4 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 629 nuovi contagi e 4 morti nelle ultime 24 ore

 
Le dichiarazioni
Emiliano: «Difenderemo la Puglia da virus e crisi, nessuna resa»

Emiliano: «Difenderemo la Puglia da virus e crisi, nessuna resa»

 
Serie B
«Il Lecce ora riparta da capitan Mancosu Petriccione e Majer»

«Il Lecce ora riparta da capitan Mancosu Petriccione e Majer»

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari, Romairone a un centimetro ma il nodo Vivarini non è sciolto

Bari, Romairone a un centimetro ma il nodo Vivarini non è sciolto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoa Ferragosto
Tragedia a Palagiano, bimbo di 20 mesi muore annegato in piscina

Tragedia a Palagiano, bimbo di 20 mesi muore annegato in piscina

 
HomeLe dichiarazioni
Bellanova: «Discoteche aperte solo per lobby, è inaccettabile»

Bellanova: «Discoteche aperte solo per lobby, è inaccettabile»

 
NewsweekMusica
La nuova hit estiva di UFO: ecco il rap barese di Mood

La nuova hit estiva di UFO: ecco il rap barese di Mood

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, 38enne annega in mare: tragedia all'ex lido Poste

Brindisi, 38enne annega in mare: tragedia all'ex lido Poste

 
FoggiaIl rogo
Incendio a Sant'Agata di Puglia: in fiamme vegetazione in località Monte Ultrino

Incendio a Sant'Agata di Puglia: in fiamme vegetazione in località Monte Ultrino

 
MateraLa tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
HomeIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
BatIl caso
Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

 

i più letti

il videomessaggio

Bisceglie, bimbo di 6 anni fan di Conte: «Premier, pensa anche a noi bambini»

Il video, registrato con il telefonino dei genitori, sta spopolando sul web, per la sua dolcezza e la sua tenerezza

Un video-appello al Premier Conte, registrato con il telefonino dei genitori. L'autore è Lorenzo, un bambino di Bisceglie di appena 6 anni che si proclama «fan» del Presidente del Consiglio («Carissimo Primo Ministro Giuseppe Conte, io ho seguito tutte le tue conferenze») e che, improvvisando, senza leggere e, soprattutto, con un candore commovente, si rivolge al capo del Governo dandogli del Tu, quasi si rivolgesse ad un amico di vecchia data. «Tu devi trovare una soluzione per noi bambini se no a settembre noi non potremo nè andare a scuola, nè fare la nostra normalità, perchè noi aspettiamo che questa situazione passi». 

Adorabile è il disincanto di Lorenzo, un mix di purezza e naturalezza. In casa, si fa riprendere dall'obiettivo dello smartphone di mamma e diventa in pochi minuti portavoce di un desiderio comune a tutti i bambini della sua età, stanchi come lui di rimanere tra le quattro mura in questo periodo di emergenza sanitaria nazionale: «Se tu trovi le soluzioni per i grandi, noi bambini cosa dobbiamo fare se stiamo a casa?».

È stanco Lorenzo della quarantena forzata, di stare sempre con il tablet: vuole riprendere una vita normale, uscire e andare al mare, a «fare delle passeggiate». 

Il piccolo biscegliese, nonostante la sua tenera età, sa che ognuno deve fare il suo dovere per proteggere la propria salute e quella della collettività. Ma è più forte di lui e, alla fine, con altrettanta innocenza chiede a Giuseppe Conte: «Se tu non trovi delle soluzioni per noi, noi cosa dobbiamo fare? E stiamo a casa e basta». 

Il videomessaggio, che si conclude con il saluto di Lorenzo («Comunque...ciao»), sta spopolando sul web, per la sua dolcezza e la sua tenerezza, per quello che dice e chiede al premier con tanta semplicità, spontaneità e voglia di conoscere. 

Ci chiediamo: il Presidente del Consiglio risponderà al suo piccolo fan, pugliese come lui? 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie