Martedì 20 Aprile 2021 | 04:11

NEWS DALLA SEZIONE

Nel foggiano
San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

 
L'inchiesta
Potenza, processo a ex procuratore Capristo: ascoltati primi testimoni

Potenza, processo a ex procuratore Capristo: ascoltati primi testimoni

 
il sondaggio
Che ne pensate del ritorno di Gaetano Auteri sulla panchina del Bari?

Che ne pensate del ritorno di Gaetano Auteri sulla panchina del Bari?

 
L'emergenza
Puglia rossa da oggi fino al 30 aprile: «Serve commissario per gestione Covid»

Puglia rossa da oggi fino al 30 aprile: «Serve commissario per gestione Covid»

 
Dati nazionali
Covid in Italia, poco meno di 9mila nuovi casi e altri 326 morti: tasso positività sale al 6%

Covid in Italia, poco meno di 9mila nuovi casi e altri 326 morti: tasso positività sale al 6%

 
Lutto
Bari, muore pallavolista 48enne per conseguenze Covid: fu volontario durante lockdown

Bari, muore pallavolista 48enne per conseguenze Covid: fu volontario durante lockdown

 
La decisione
Vicenda marò, Corte Suprema indiana rinvia di una settimana chiusura caso

Vicenda marò, Corte Suprema indiana rinvia di una settimana chiusura caso

 
serie C
Bari calcio, esonerato l'allenatore Carrera

Bari calcio, esonerato l'allenatore Carrera. Al suo posto forse ritorna Auteri

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 584 nuovi casi su 6mila test, e 46 decessi (la metà nel Barese). Occupato 49% posti in Terapia Intensiva

Coronavirus, in Puglia 584 nuovi casi su 6mila test, e 46 decessi. Ordine medici: «Vaccini col contagocce»

 
L'allarme Coldiretti
Improvvisa grandinata nel Salento: colpo di grazia per ortaggi e frutta

Improvvisa grandinata nel Salento: colpo di grazia per ortaggi e frutta Palma colpita da fulmine prende fuoco VD

 

Il Biancorosso

il sondaggio
Che ne pensate del ritorno di Gaetano Auteri sulla panchina del Bari?

Che ne pensate del ritorno di Gaetano Auteri sulla panchina del Bari?

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

 
Batil progetto
Barletta, supermercato accanto al Castello: interrogazione inviata al ministro Franceschini

Barletta, supermercato accanto al Castello: interrogazione inviata al ministro Franceschini

 
Bari7 maggio
Bari, causa Covid salta anche quest'anno corteo storico S.Nicola

Bari, causa Covid salta anche quest'anno corteo storico S.Nicola

 
BrindisiL'emergenza
Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

 
LecceNel Salento
Avvistata di nuovo la pantera nera? Segnalazione a Galatone

Avvistata di nuovo la pantera nera? Segnalazione a Galatone

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 

i più letti

il videomessaggio

Bisceglie, bimbo di 6 anni fan di Conte: «Premier, pensa anche a noi bambini»

Il video, registrato con il telefonino dei genitori, sta spopolando sul web, per la sua dolcezza e la sua tenerezza

Un video-appello al Premier Conte, registrato con il telefonino dei genitori. L'autore è Lorenzo, un bambino di Bisceglie di appena 6 anni che si proclama «fan» del Presidente del Consiglio («Carissimo Primo Ministro Giuseppe Conte, io ho seguito tutte le tue conferenze») e che, improvvisando, senza leggere e, soprattutto, con un candore commovente, si rivolge al capo del Governo dandogli del Tu, quasi si rivolgesse ad un amico di vecchia data. «Tu devi trovare una soluzione per noi bambini se no a settembre noi non potremo nè andare a scuola, nè fare la nostra normalità, perchè noi aspettiamo che questa situazione passi». 

Adorabile è il disincanto di Lorenzo, un mix di purezza e naturalezza. In casa, si fa riprendere dall'obiettivo dello smartphone di mamma e diventa in pochi minuti portavoce di un desiderio comune a tutti i bambini della sua età, stanchi come lui di rimanere tra le quattro mura in questo periodo di emergenza sanitaria nazionale: «Se tu trovi le soluzioni per i grandi, noi bambini cosa dobbiamo fare se stiamo a casa?».

È stanco Lorenzo della quarantena forzata, di stare sempre con il tablet: vuole riprendere una vita normale, uscire e andare al mare, a «fare delle passeggiate». 

Il piccolo biscegliese, nonostante la sua tenera età, sa che ognuno deve fare il suo dovere per proteggere la propria salute e quella della collettività. Ma è più forte di lui e, alla fine, con altrettanta innocenza chiede a Giuseppe Conte: «Se tu non trovi delle soluzioni per noi, noi cosa dobbiamo fare? E stiamo a casa e basta». 

Il videomessaggio, che si conclude con il saluto di Lorenzo («Comunque...ciao»), sta spopolando sul web, per la sua dolcezza e la sua tenerezza, per quello che dice e chiede al premier con tanta semplicità, spontaneità e voglia di conoscere. 

Ci chiediamo: il Presidente del Consiglio risponderà al suo piccolo fan, pugliese come lui? 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie