Mercoledì 29 Settembre 2021 | 00:53

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

la novità

Ha un po' di cuore a Bari il film su Roberto Baggio al debutto domani

«Il Divin Codino» in programma su Netflix: ecco la storia

Bari - Ha un po' di cuore a Bari il film «Il Divin Codino» da domani in programmazione su Netflix. La pellicola dedicata a Roberto Baggio è stata diretta da Letizia Lamartire, 34 barese, mentre Baggio ragazzino ha il dolcissimo volto di Vito Luigi Fornarelli, barese anche lui. 

Chi, dopo aver visto la serie su Francesco Totti «Speravo de morì prima» (Sky), s’immagina un biopic incentrato sull’epopea sportiva del calciatore, si sbaglia. Scritto da Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo, «Il Divin Codino» è il racconto di un figlio che prova a rendere orgoglioso suo padre, di un campione sfortunato che è stato tante volte in grado di ricominciare, di una star del calcio amata da tifosi e non.   Baggio, che in campo ha vestito tante maglie - da quella della Fiorentina a quella della Juventus, passando per il Bologna - nel film viene ritratto perlopiù nella sua storia in Nazionale. «Lavorando su un film, quindi con un tempo limitato, abbiamo voluto raccontare l’amore di Baggio per la maglia azzurra. Ci siamo focalizzati su ciò che ha fatto per indossarla e ciò che ha regalato al mondo indossandola». spiega la sceneggiatrice Ludovica Rampoldi.

Qualche nota sulla «nostra» Letizia Lamartire: si laurea al conservatorio «N.Piccinni» dopo aver frequentato gli studi di recitazione e musica all'Accademia UNIKA. Si diploma in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e, con i suoi cortometraggi, partecipa a numerosi festival internazionali conseguendo con «Piccole italiane» numerosi riconoscimenti tra cui l'inserimento nella cinquina finalista dei Nastri d'Argento 2018.  «Saremo giovani e bellissimi» è il suo lungometraggio d'esordio. Sarà poi dietro alla macchina da presa della serie tv «Baby» (2019/2020).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie