Giovedì 05 Agosto 2021 | 12:30

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
editoria
Gazzetta, Decaro: «Una soluzione nelle prossime ore»

Gazzetta, Decaro: «Una soluzione nelle prossime ore»

 
Sicurezza
Monopoli, centri commerciali saccheggiati: tre persone denunciate

Monopoli, centri commerciali saccheggiati: tre persone denunciate

 
sangue sulle strade
Incidente mortale sulla statale 96

Incidente mortale sulla statale 96

 
nel barese
Lettini abusivi su spiaggia libera di Monopoli, scatta il sequestro

Lettini abusivi su spiaggia libera di Monopoli, scatta il sequestro

 
Accordo raggiunto
Bari calcio: bomber Antenucci rinnova fino al 2023

Bari calcio: bomber Antenucci rinnova fino al 2023

 
Allarme
Bari, terza settimana consecutiva con rialzo dei casi di positività al Sars Cov-2.

Bari, terza settimana consecutiva con rialzo dei casi di positività al Covid

 
Vari controlli
Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

 
Chiuse le indagini
Bari, evasione fiscale: confiscati ville e yacht a imprenditore caseario

Bari, evasione fiscale: confiscati ville e yacht a imprenditore caseario

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

nel Barese

Casamassima, rapina, furti d'auto ed estorsioni al centro commerciale: 51enne in carcere

L'uomo al termine di indagini complesse è stato ritenuto pericoloso: chiedeva anche soldi in contanti per restituire le auto rubate

I carabinieri di Gioia del Colle (Ba) a Cassano Murge (Ba) hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 51enne del luogo, B.A., già ai domiciliari per altri motivi, responsabile di estorsione continuata. Il provvedimento è il proseguimento di un'ordinanza dell'ottobre 2018, quando l'uomo, ritenuto responsabile di una rapina nella galleria commerciale Auchan di Casamassima (Ba), aveva anche commesso due estorsioni sempre nello stesso paese, in concorso con un'altra persona.

In quelle circostanze il 51enne insieme a un complice, inizialmente aveva promesso alle vittime di furti d'auto il ritrovamento delle vetture, ma li costrinse a versare denaro in contanti in cambio. Nel dicembre 2017, poi, un secondo tentativo non andò a buon fine grazie all'intervento dei carabinieri. Nei giorni seguenti l'uomo era stato arrestato perché nel dicembre 2016, sempre nella stessa galleria commerciale, aveva immobilizzato un vigilante e la commessa di una gioielleria, e aveva rapinato - insieme a un altro complice - 37mila euro di gioielli e monili. Grazie all'esame del Dna gli investigatori erano riusciti a risalire a lui. Perciò capendo la pericolosità sociale dell'uomo, il Tribunale ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare nel carcere di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie