Giovedì 29 Settembre 2022 | 03:37

In Puglia e Basilicata

Prove luci allo stadio

Bari calcio, venerdì la prima in casa col Palermo obiettivo ventimila tifosi al San Nicola

Seimilecinquecento abbonamenti staccati finora e cinquemila biglietti venduti

17 Agosto 2022

Davide Lattanzi

BARI - Il «San Nicola» prepara l’abito dei giorni migliori. L’astronave è pronta a riaprire i battenti dopo il profondo restyling estivo: manto erboso completamente rifatto unitamente all’impianto idrico e di drenaggio, corpo illuminante sostituito con la nuova tecnologia a led, seggiolini biancorossi apposti in tutti i settori, comprese le due curve, con la Sud riaperta al pubblico dopo quattro anni di chiusura, durante la permanenza tra serie D e C.
L’appuntamento è per venerdì alle 20,45: Bari-Palermo segnerà l’esordio casalingo dei biancorossi. L’auspicio è bagnare il debutto interno con una cornice di almeno 20mila spettatori. Al momento, si è a metà strada su tale obiettivo: gli abbonamenti superano quota 6.500, mentre oltre 5mila sono i biglietti venduti. A ridosso del match, tuttavia, i numeri potrebbero lievitare. Per alimentare la passione dei baresi servirebbe magari un bel colpo sul mercato, ma difficilmente si muoverà qualcosa prima della sfida ai siciliani. Il mirino della società è sempre su un centravanti di spessore, con Gytkjaer sempre in testa alle preferenze. Il Monza, però, al momento fa muro sul 32enne danese (stipendio abbastanza impegnativo, 1 milione e 100 mila euro netti).

E allora, si stanno sondando piste alternative. Una condurrebbe ad Adrian Benedyczak, 21enne polacco del Parma, l’altra ad Eddie Salcedo, 20 anni, promessa dell’Inter già nel giro dell’Under 21, lo scorso anno allo Spezia. Sì tratta, però, di dialoghi appena abbozzati. Resta vicinissimo, inoltre, il difensore centrale Zan Zuzek, 25 anni: l’accordo con il calciatore sloveno è totale, occorre limare qualcosa con il Koper, il club che ne detiene il cartellino, attualmente secondo in classifica. Possibile che il calciatore sia trattenuto in patria ancora per il prossimo fine settimana, poiché il Koper giocherà lo scontro diretto con l’Olimpia Lubiana capolista e lontana dai rivali appena tre lunghezze. Nel mirino ci sono anche un centrocampista e un terzino sinistro.
A tal proposito, è stato avviato un dialogo con il Monopoli per Abdoul Guiebre, 25enne del Burkina Faso, velocissimo laterale mancino, dotato di grande spinta offensiva. Se la trattativa dovesse proseguire, ai biancoverdi potrebbe essere girato in contropartita uno tra Carlo De Risio (cercato anche dalla Turris che sembrava prossima ad infaggiarlo) e Raffaele Bianco. In uscita restano altri sette elementi: Gigliotti, Celiento, Perrotta, Mazzotta, Scavone, Paponi (sulla punta insiste il Cerignola) e Marras. 

Ecco il video diffuso nelle chat dei tifosi dei galletti che mostra le prove luci e musica in vista del match con il Palermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725