Venerdì 18 Giugno 2021 | 23:20

NEWS DALLA SEZIONE

Il sondaggio
La parola ai cittadini: siete favorevoli o contrari alla riforma del Csm?

La parola ai cittadini: siete favorevoli o contrari alla riforma del Csm?

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeCovid
Puglia, riunione d'urgenza per fronteggiare la variante indiana

Puglia, riunione d'urgenza per fronteggiare la variante indiana

 
LecceIl blitz
Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

 
PotenzaMobilità
Potenza, verifiche sul Ponte Musmeci, traffico deviato

Potenza, verifiche sul Ponte Musmeci, traffico deviato

 
BariL'iniziativa
Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

 
PotenzaL'emergenza
Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

 
Foggiail processo
Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili

Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili - Il 17enne confessa: «Non volevo ucciderlo»

 
BatGiustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
TarantoMonitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 

i più letti

Il sondaggio

È necessario introdurre una nuova riforma della prescrizione? Diteci la vostra

Da una parte c'è la legge attualmente in vigore promossa dall'ex ministro Bonafede, dall'altra la riforma messa in atto dall'attuale ministro Cartabia

diritto

La riforma della giustizia è uno degli impegni che l’Italia si è presa con l’Unione Europea per ottenere i circa 200 miliardi di euro di finanziamenti del Recovery Fund. Come spiegato dalla ministra della Giustizia Marta Cartabia, l’obiettivo è approvare prima del prossimo autunno tre leggi delega per la riforma del processo civile, del processo penale e del Consiglio superiore della magistratura.

Mentre la tanto contestata riforma della prescrizione promossa dall'ex ministro Alfonso Bonafede è entrata in vigore il 1° gennaio 2020, e da allora le polemiche non si sono mai arrestate. L’intervento di Bonafede prevede lo stop della prescrizione dopo la sentenza di primo grado, indistintamente di condanna o di assoluzione, con effetti che dividono il mondo della politica e anche quello degli studiosi e degli esperti di diritto. Impossibile contare gli scioperi degli avvocati penalisti e le proteste dei magistrati, per i quali la riforma prevede sanzioni disciplinari per chi non rispetta la «ragionevole durata del processo». La parola passa ora ai cittadini: cosa ne pensate? Secondo voi è necessario introdurre una nuova riforma della prescrizione?

Diteci la vostra rispondendo al sondaggio.

81%

No

19%

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie