Sabato 15 Maggio 2021 | 01:05

NEWS DALLA SEZIONE

Ex Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
L'iniziativa
Taranto, raddoppiano gli spazi all'aperto per bar e ristoranti

Taranto, raddoppiano gli spazi all'aperto per bar e ristoranti

 
Il siderurgico
Ex Ilva, annunciato sciopero per il 21 maggio, coinvolti lavoratori diretti e dell'appalto

Ex Ilva, annunciato sciopero per il 21 maggio, coinvolti lavoratori diretti e dell'appalto

 
Migranti
Taranto, 250 minori non accompagnati arrivati da hotspot Lampedusa

Taranto, 250 minori non accompagnati arrivati da hotspot Lampedusa

 
Sicurezza sul lavoro
Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

 
Immigrazione
Taranto, in arrivo 250 i minori non accompagnati da Lampedusa

Taranto, in arrivo 250 i minori non accompagnati da Lampedusa

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, Melucci a Roma in attesa pronuncia Consiglio di Stato: «Acciaio non vale più di una vita»

Ex Ilva, Melucci a Roma in attesa pronuncia Consiglio di Stato: «Acciaio non vale più di una vita»

 
L'operazione della stradale
Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti, anche un avvocato

 
Ambiente
Ex Ilva, esposto in Procura sugli attuali livelli di inquinamento

Ex Ilva, esposto in Procura sugli attuali livelli di inquinamento

 
Il ritrovamento
Taranto, l’ancella del gazebo di piazza Garibaldi torna al suo posto

Taranto, l’ancella del gazebo di piazza Garibaldi torna al suo posto

 
Territorio
Alla scoperta delle bellezze nascoste di Taranto: la Concattedrale

Alla scoperta delle bellezze nascoste di Taranto: la Concattedrale

 

Il Biancorosso

L'intervista
Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDibattito
Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

 
LecceL'iniziativa
Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

 
TarantoEx Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
LecceTurismo
Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

 
Brindisila denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 

i più letti

Nel Tarantino

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Protagonista della vicenda un 25enne, che insieme a madre e fratello disabile era vessata dal parente

polizia

Una 25enne di Palagianello (Ta) ha chiesto aiuto alla polizia dopo circa un anno di vessazioni da parte dello zio materno. La giovane, dopo una vita in comunità fino all’età di 19 anni, si è ricongiunta con la mamma malata e con il fratello maggiore affetto da alcuni disagi psichici, che vivevano in casa dello zio materno di 49 anni. Fin dai primi momenti la convivenza con il padrone di casa è stata difficile, considerati i violenti comportamenti verso i suoi parenti, e con il passar del tempo anche nei
suoi confronti. L’uomo per affermare la sua autorità non esitava a legare al letto la mamma della ragazza - sua sorella - ed a operare sistematicamente violenze soprattutto psichiche nei loro confronti.

La 25enne, con carattere forte ha spesso reagito, provocando reazioni spesso sproporzionate.
L’uomo sempre più indispettito, dal non riuscire ad avere il dominio assoluto anche sulla nipote “ ribelle” è arrivato a legarla con una catena, ogni volta che si assentava da casa. Era anche arrivato a praticare un foro nel muro divisorio tra la sua stanza e quella della nipote e far passarvi passare la lunga catena che teneva costretta la ragazza. In preda ad un vero e proprio raptus ha provato a darle fuoco cospargendola, mentre era incatenata, con del liquido infiammabile, gesto non andato a buon fine grazie al pronto intervento della madre e del fratello. Lo zio orco è stato condotto in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie