Lunedì 23 Novembre 2020 | 23:56

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

 
Il caso
Processo ex Ilva, uno dei pm è positivo al Covid ma si avanti

Processo ex Ilva, uno dei pm è positivo al Covid ma si avanti

 
maltrattamenti in famiglia
Grottaglie, picchia anziano genitore in preda ai fumi dell'alcol: arrestato 50enne

Grottaglie, picchia anziano genitore in preda ai fumi dell'alcol: arrestato 50enne

 
La gara
Nuoto, Pilato arriva quinta a Budapest: lo spettacolo è Dressel

Nuoto, Pilato arriva quinta a Budapest: lo spettacolo è Dressel

 
Per Santa Cecilia
Covid 19 Taranto, mons. Santoro: «Fermare pandemia e distruzione ambiente»

Covid 19 Taranto, mons. Santoro: «Fermare pandemia e distruzione ambiente»

 
Il virus
Taranto, positivo al Covid anche il presidente della Provincia Gugliotti

Taranto, positivo al Covid anche il presidente della Provincia Gugliotti

 
nel Tarantino
Torre Ovo, donna trovata impiccata: indagato il marito

Torre Ovo, donna trovata impiccata: indagato il marito

 
Il provvedimento
Taranto, notte di Santa Cecilia «vietata» alle bande

Taranto, notte di Santa Cecilia «vietata» alle bande

 
la tragedia
Taranto, scontro frontale tra due auto sulla SS100: due morti di 57 e 35 anni

Taranto, scontro frontale tra due auto sulla SS100: due morti di 57 e 35 anni

 
la sentenza
Taranto, abusi sui figli disabili: madre, convivente e due uomini condannati a 60 anni di carcere

Taranto, abusi sui figli disabili: madre, convivente e due uomini condannati a 60 anni di carcere

 
La lettera
Genitori Taranto scrivono a Mattarella in Giornata Diritti nel Fanciullo: «Qui nulla da festeggiare»

Genitori Taranto scrivono a Mattarella in Giornata Diritti nel Fanciullo: «Qui nulla da festeggiare»

 

Il Biancorosso

SERIE C
Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

 
BariIl caso
Covid, rientra l'allarme in casa di riposo ad Alberobello: ora solo 1 positivo

Covid, rientra l'allarme in casa di riposo ad Alberobello: ora solo 1 positivo

 
FoggiaIl caso
Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito

Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito FOTO

 
TarantoL'evento
Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

 
BatA Barletta
Natale al tempo del Covid 19, Boccia: «Con 700 morti al giorno è fuori luogo parlare di cenoni»

Natale col Covid, Boccia: «Con 700 morti al giorno fuori luogo parlare di cenoni. Aree provinciali? Non cambia»

 
PotenzaIl caso
Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

 
BrindisiVita amministrativa
Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

 
Potenzadati regionali
Covid in Basilicata, 281 nuovi positivi su circa 2mila test durante il week end e altri 4 decessiA Matera tamponi drive in con la Marina

Covid Basilicata, + 281 positivi su circa 2mila test durante week end e + 4 decessi. A Matera tamponi drive in con la Marina

 

i più letti

L'iniziativa

Arcelor Mittal, Federmanager propone 2 cicli produttivi coordinati

È la proposta per «riportare l’ex-Ilva sul mercato, superando lo stallo in cui è finito l’intero Gruppo

Conte: «Mittal chiede 5000 esuberi, inaccettabile». Governo disponibile a discutere immunità

TARANTO -  Un investimento di circa un miliardo di euro per completare gli interventi impiantistici dello stabilimento ex Ilva di Taranto necessari a dar vita a un nuovo assetto basato su due diversi cicli produttivi coordinati tra loro. È la soluzione ritenuta «tecnicamente compatibile con gli obiettivi di produzione e di sostenibilità» proposta da Federmanager per «riportare l’ex-Ilva sul mercato, superando lo stallo in cui è finito l’intero Gruppo». La soluzione tecnica è stata illustrata oggi nell’ambito dell’evento online «Ex-Ilva, quale futuro?». Il primo ciclo produttivo, quello tradizionale, dovrebbe assorbire, secondo la proposta di Federmanager, «circa un terzo degli investimenti in modo da portare a una produzione degli altoforni 4 e 5 di circa sei milioni di tonnellate annue». La proposta prevede poi di inaugurare un secondo ciclo, «basato sulla tecnologia della riduzione diretta e forno elettrico, in grado di produrre inizialmente circa 2 milioni di tonnellate annue, e finanziato con i restanti due terzi degli investimenti previsti, utilizzando anche contributi pubblici e approfittando delle opportunità del Green Deal europeo». Questa soluzione «è - afferma Federmanager - la più innovativa e sicura e, nel medio e lungo termine, se adeguatamente sviluppata, in grado di avviare la progressiva decarbonizzazione del ciclo produttivo fino a rimpiazzare completamente col tempo gli altoforni».
«Un paese industrializzato - commenta il presidente Federmanager, Stefano Cuzzilla - non può essere privo di un’efficiente e sufficiente produzione siderurgica». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie