Lunedì 16 Settembre 2019 | 08:43

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
La telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
Le fiamme
Taranto, incendio tra le ville: panico a Lama

Taranto, incendio tra le ville: panico a Lama

 
i roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
L'iniziativa
«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

 
La denuncia
Arcelor Mittal, licenziato ingiustamente operaio Usb: la protesta di Borraccino

Arcelor Mittal, licenziato ingiustamente operaio Usb, l'azienda: 'Era di comandata'

 
L'episodio
Taranto, sul bus senza biglietto: gambiano prende a pugni autista e gli rompe gli occhiali, denunciato

Taranto, sul bus senza biglietto: gambiano picchia autista e gli rompe gli occhiali, denunciato

 
Nel tarantino
Ginosa, tir contromano sulla SS106: polizia stradale multa conducente che aveva guidato più ore del consentito

Ginosa, tir contromano sulla SS106: polstrada multa conducente, aveva guidato troppe ore

 
Il caso
Taranto, allarme bomba in Eni, azienda: «Verifiche in corso»

Taranto, falso allarme bomba: evacuate Eni e Mittal. Denunciato operaio 41enne

 
Il caso
Porto di Taranto, Consiglio di Stato dà il via libera a lavori su banchina

Porto di Taranto, Consiglio di Stato dà il via libera a lavori su banchina

 
Dal 14 ottobre
Università, al via corso di Medicina a Taranto: 60 nuove matricole

Università, al via corso di Medicina a Taranto: 60 nuove matricole

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Il caso

Taranto, ex Ilva: al via la demolizione dell'Altoforno 3

La seconda fase, da realizzare entro aprile 2022, riguarderà invece la demolizione della parte inferiore dell’Afo che comprende, tra le diverse strutture, principalmente gli scambiatori di calore Cowper e l’intero piano di colata

Ex Ilva: fumo nero da altoforno, foto virali sui social

foto Instagram @stefanomariabianchi

TARANTO - - Sono partiti i lavori di demolizione dell’Altoforno 3 dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal (ex Ilva) di Taranto. Lo rende noto l’azienda precisando che «le operazioni, previste nel Piano Ambientale, prevedono la sua completa demolizione: al posto dell’Afo 3 verrà installato un impianto di trattamento acque reflue che sarà dedicato agli AFO1, 2 e 4 e sarà progettato in linea con le Bat (Best Available Techniques) e con tutte le normative vigenti. Le attività per la realizzazione dell’impianto partiranno il prossimo settembre e saranno ultimate entro giugno 2020».

Spento dal 1994, l’Afo 3 verrà completamente demolito in due fasi per evitare qualsiasi interferenza tra i cantieri. La prima fase, che è partita da qualche giorno, riguarda lo smontaggio della parte superiore dell’Altoforno e di tutta la struttura in calcestruzzo che si trova sul lato Est, dove verrà costruito l'impianto di depurazione. Tutte queste operazioni saranno completate entro il prossimo mese di agosto.

La seconda fase, da realizzare entro aprile 2022, riguarderà invece la demolizione della parte inferiore dell’Afo che comprende, tra le diverse strutture, principalmente gli scambiatori di calore Cowper e l’intero piano di colata. "ArcelorMittal Italia - conclude la nota - continua a impegnarsi con serietà per rispettare tutti i termini previsti dal Piano Ambientale: obiettivo, fare di Taranto il polo siderurgico tecnologicamente più avanzato e sostenibile d’Europa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie