Martedì 19 Marzo 2019 | 11:31

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra 46enne. Altra vittima a Manduria

 
A taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
Lotta alla droga
Manduria, nascondeva mezzo chilo di eroina in ufficio: arrestato

Manduria, nascondeva mezzo chilo di eroina in ufficio: arrestato

 
La denuncia
Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

 
Incidente nel Tarantino
Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

 
Denunciate 2 donne
Taranto, cc sequestrano 52kg di sigarette, anche di contrabbando: 2 denunce

Taranto, cc sequestrano 52kg di sigarette, anche di contrabbando: 2 denunce

 
A grottaglie
Cinzella Festival, arrivano anche Marlene Kuntz e White Lies

Cinzella Festival, arrivano anche Marlene Kuntz e White Lies

 
Presi dalla Polizia
Taranto, rubavano nei market e rivendevano sulle bancarelle: due arresti

Taranto, rubavano nei market e rivendevano sulle bancarelle: due arresti

 
In centro
Grottaglie, arrestati fidanzati spacciatori; la coca nel reggiseno

Grottaglie, arrestati fidanzati spacciatori: la «coca» nel reggiseno

 
Dalla Gdf
Taranto, sequestrata una tonnellata di pesce: donato alle mense dei poveri

Taranto, sequestrata una tonnellata di pesce: donato alle mense dei poveri

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
BariPresi dai Cc
Putignano, fermati per controllo avevano coca e marijuana: in manette due incensurati

Putignano, fermati per controllo avevano coca e marijuana: in manette due incensurati

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra 46enne. Altra vittima a Manduria

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Ambiente

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Ripresi i trasferimenti dei fusti (anche radioattivi) nel deposito di Statte (Taranto) verso la Nucleco di Roma. A gennaio 2019 previsti ulteriori trasporti

Il sindaco di Statte al Governo«S'intervenga per i fusti radioattivi»

TARANTO - Sono riprese le attività di trasporto finalizzate all’allontanamento dei fusti (anche radioattivi) nel deposito «ex Cemerad» di Statte (Taranto), che, prima dell’insediamento del Commissario straordinario per le bonifiche Vera Corbelli, nel novembre del 2015, era abbandonato da oltre 20 anni. Il primo trasporto, dopo la fase di stand-by connessa a procedure burocratiche da espletare, è stato effettuato il giorno 23 ottobre 2018. Destinazione - si apprende oggi - la Nucleco di Roma, e dal prossimo anno anche l’estero: in Slovacchia, in particolare l’impianto di Bohunice della Javws.

Da gennaio 2019 si prevedono ulteriori trasporti verso la Nucleco per i fusti contenenti materiale radioattivo non ancora decaduto, in ragione di 1 trasporto ogni 3 settimane. Da maggio 2017 ad oggi sono stati allontananti dal sito radioattivo oltre 1200 fusti di cui 86 ad alta radioattività (contenti sorgenti e filtri contaminati dalle radiazioni di Cernobyl) il 18 maggio 2017, 250 il 13 dicembre 2017, 136 il 23 gennaio 2018, 188 il 21 marzo, 351 il 25 ottobre e, infine, 212 il 7 novembre scorso.

All’estero andranno i liquidi organici radioattivi ed una quantità solida equivalente stimata in circa 1000 fusti. Dalla struttura del Commissario per le bonifiche si apprende che le attività di allontanamento dei fusti si erano interrotte in attesa dei requisiti di equivalenza, allo scopo di assicurare caratteristiche radiologiche tra i rifiuti primari da inviare in Slovacchia, dove vengono trattati, e le ceneri di ritorno in Italia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400