Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 16:14

Il Biancorosso

lega pro
Sabbione, il Bari ha un bomber «di scorta», già tre reti per lui

Sabbione, il Bari ha un bomber «di scorta», già tre reti per lui

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoun 36enne
Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
Foggiail blitz
Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

 
Leccein salento
Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

 
Brindisiin mattinata
Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

 
BariA Bari
Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

 
BatDanza
«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

 
Potenzain ospedale
Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica all'Ospedale

Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica al San Giovanni

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 

i più letti

Ri-nasce il Comando Militare Sud

Il comando siciliano -elevato al rango di corpo d'armata- avrà piene competenze territoriali sulle regioni amministrative di Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Molise
PALERMO - Battesimo ufficiale questo pomeriggio a Palermo con una cerimonia in piazza del Parlamento per il nuovo Comando regione militare Sud che si sostituisce al Comando autonomo della Sicilia. Il nuovo organismo militare di vertice è così elevato dal rango divisionale a quello di corpo d'armata e avrà pieni piena competenza su sei regioni del Mezzogiorno: Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Molise. Il nuovo comando dovrà farsi carico delle attività rivolte al reclutamento, selezione e promozione, nonchè delle forze di completamento, del presidio e della pubblica informazione, manterrà il collegamento istituzionale con le direzioni generali competenti per l'inserimento nel mondo del lavoro, per l'euroformazione e per le attività residuali della leva. Il processo di ristrutturazione in atto riguarda tutta l'Italia, difatti, sono stati costituiti soltanto tre comandi di regione militare, uno Nord a Torino, uno Centro a Roma e uno Sud a Palermo. «L'intento è di creare una organizzazione più snella, più rispondente alle nuove esigenze dei cittadini», ha detto il comandante della Regione militare Sud, Aldo Cinelli, che ha aggiunto:» Il nuovo ente coprirà maggiormente il territorio, con competenze maggiori dal punto di vista territoriale con uno strumento più moderno e agile. Da oggi sarò a capo di tutti gli uffici, non solo in Sicilia, ma di tutte le altre regioni del Meridione. In ognuna di esse ci sarà un generale di divisione che avrà i miei stessi compiti». Le trasformazioni comporteranno l'ampliamento dell'organico all'interno dei vari enti assicurando una presenza più capillare ma «anche maggiori possibilità di lavoro. Tra i nuovi compiti -ha spiegato Cinelli- rivestirà un aspetto importante il reclutamento e il collocamento nel mondo del lavoro dei volontari. Con questo nuovo organismo istituito nella sede di Palermo, si è voluto premiare in qualche modo l'Italia Meridionale che da sola fornisce il 60% di contributo alle forze armate. La volontà di creare un comando di massimo livello al Sud è la dimostrazione del nostro impegno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie