Venerdì 05 Marzo 2021 | 20:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

 
marina militare
Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili

Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili: ecco i killer degli abissi

 
L'intervista
Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

 
la «missione»
Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

 
Il caso
Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

 
Moda
Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

 
Al porto
Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

 
Il gesto
Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

ESERCITO

Bat, altri trenta militari in più per l'emergenza Coronavirus

I soldati dell'82° Reggimento impegnati nei controlli con le Forze dell'ordine

Bat, altri trenta militari in piùper l'emergenza Coronavirus

Via libera dal ministero dell'Interno per l'impiego dell'Esercito nella provincia di Barletta-Andria-Trani (BAT), su richiesta del prefetto Maurizio Valiante e a supporto delle forze di Polizia, per contenere e contrastare l’emergenza da Coronavirus che è ormai alla cosiddetta "Fase 2" in tutto il territorio nazionale. A scendere in campo i fanti dell' 82° Reggimento fanteria "Torino", reparto alle dipendenze della Brigata “Pinerolo”, nelle città di Barletta, Andria e Trani, con circa 30 militari: più controlli nelle città in chiave anti-assembramento soprattutto nei luoghi più sensibili e a rischio affollamento, nel rispetto delle regole per scongiurare che il contagio da Coronavirus possa tornare a diffondersi.

I militari del ”Torino”, già al lavoro al fianco delle Forze di Polizia, si aggiungono a quelli impiegati nell'operazione "Strade Sicure" del Raggruppamento “Puglia e Basilicata” a guida Reggimento “Cavalleggeri di Lodi” (15°) della Brigata "Pinerolo", che operano per la prevenzione ed il contrasto della criminalità e del terrorismo a sostegno della pubblica sicurezza. La pandemia da COVID-19, dichiarata dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, ha richiesto su tutto il territorio nazionale l'intervento delle Forze armate ed altri corpi dello Stato a supporto della ProtezionecCivile. Nello specifico, continua l’impegno dell’Esercito a tutto campo per concorrere alla risoluzione dell’emergenza in atto. Oggi l’impegno della Forza Armata risulta molto articolato e diversificato.

Tra gli interventi ricordiamo la costruzione di ospedali da campo, trasporti logistici di materiale sanitario, l'impiego di personale medico e paramedico di ogni ordine e grado, provenienti anche dai reparti della Brigata meccanizzata "Pinerolo". La forte sinergia dell'Esercito e dell’82° Reggimento fanteria con le altre forze in campo, costituisce la sintesi perfetta di una risposta concreta alla gestione dell'emergenza sanitaria nazionale e sono testimonianza di quanto le donne e gli uomini con le stellette, attraverso il loro lavoro silenzioso e diuturno, siano sempre pronti a supportare il "Sistema Paese". 

In un momento storico in cui la sicurezza dei cittadini è messa in pericolo da un nemico invisibile, l’Esercito lavora costantemente, sfruttando anche il grande senso di responsabilità di tutti gli Italiani, per tornare quanto prima alla normalità: questo l'auspicio dei soldati dei fanti del “Torino”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie