Venerdì 05 Marzo 2021 | 21:16

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

 
marina militare
Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili

Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili: ecco i killer degli abissi

 
L'intervista
Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

 
la «missione»
Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

 
Il caso
Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

 
Moda
Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

 
Al porto
Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

 
Il gesto
Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

AERONAUTICA MILITARE

Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csar regalano un sorriso ai piccoli malati

Visita ai reparti di Pediatria e di Oncoematologia pediatrica "Nadia Toffa"

Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csarregalano un sorriso ai piccoli malati

Un sorriso per i piccoli malati e un grazie al personale sanitario. In occasione della “Giornata mondiale del malato”, una delegazione del 36° Stormo caccia e dell’84° Centro CSAR di Gioia del Colle, guidata dal colonnello Emanuele Spigolon, è stata accolta presso i reparti di Pediatria e Oncoematologia pediatrica “Nadia Toffa” dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

L’iniziativa è stata un momento di solidarietà e di ringraziamento a quanti quotidianamente si occupano della cura dei piccoli pazienti. Il personale in visita ha così avuto l’opportunità di conoscere la struttura sanitaria e parte di medici e infermieri, ma soprattutto ha mostrato affetto e vicinanza ai piccoli degenti, regalando loro giocattoli e gadget di vario tipo. In collaborazione con l’associazione onlus “Le mani tese”, sono stati donati un personal computer e una sedia a rotelle pediatrica. Durante l’incontro con i responsabili del reparto, il colonnello Spigolon ha voluto rimarcare il carattere solidale di tale iniziativa, segno tangibile di vicinanza da parte di donne e uomini in divisa che hanno voluto regalare un sorriso a chi combatte una delle sfide più dure della vita.


Il 36° Stormo caccia, che dipende dal comando Squadra aerea per il tramite del comando Forze da combattimento, è uno degli Stormi della Difesa aerea dell’Aeronautica militare. Il reparto vanta una complessa organizzazione di personale e mezzi che assicura la sorveglianza dello spazio aereo nazionale e NAato 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

Parallelamente l’84° Centro CSAR, che dipende dal 15° Stormo dell’Aeronautica militare, fornisce giornalmente il servizio di ricerca e soccorso, mansione utile e spesso indispensabile che viene svolta su tutto il territorio ed acque nazionali, nonché nel bacino del Mediterraneo nell’ambito degli accordi internazionali siglati, con i Paesi limitrofi, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie