Martedì 18 Febbraio 2020 | 02:36

NEWS DALLA SEZIONE

MARINA MILITARE
Sommergibili made in Italy per il Qatara Taranto si addestreranno gli equipaggi?

Sommergibili made in Italy per il Qatar a Taranto si addestreranno gli equipaggi?

 
AERONAUTICA MILITARE
Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csarregalano un sorriso ai piccoli malati

Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csar regalano un sorriso ai piccoli malati

 
ESERCITO
Motore più potente, cingoli più larghiil nuovo Ariete presentato a Lecce

Motore più potente, cingoli più larghi
il nuovo Ariete presentato a Lecce

 
AERONAUTICA MILITARE
Galatina, la scuola di volopiace anche agli inglesi della Raf

Galatina, la scuola di volo piace anche agli inglesi della Raf

 
ESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten» 1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
MARINA MILITARE
La visita dell'ammiraglio Burcheralla scuola sommergibili Taranto

La visita dell'ammiraglio Burcher
alla scuola sommergibili Taranto

 
ESERCITO
Lecce, lo stendardo del 31° carrinel Sacrario delle bandiere a Roma

Lecce, lo stendardo del 31° carri nel Sacrario delle bandiere a Roma

 
OCCUPAZIONE
Anche in Puglia Esercito e Confindustriapromuovono il ricollocamento professionale

Anche in Puglia Esercito e Confindustria promuovono il ricollocamento professionale

 
ESERCITO
Barletta, domenica ritorna la "Toro Ten"organizzata dall'82° reggimento fanteria

Barletta, domenica ritorna la "Toro Ten" organizzata dall'82° reggimento fanteria

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

ESERCITO

Tscherkovo e la memoria storica dell'82° reggimento di Barletta

I fanti del Torino commemorano l'anniversario della campagna di Russia 1943

Tscherkovo e la memoria storicadell'82° reggimento di Barletta

L’importanza del ricordo per rendere omaggio a chi ha lottato, combattuto, sacrificato la propria vita e perché ciò non accada più, per non commettere gli stessi errori già commessi in passato, che impedirebbero al mondo di progredire.
Tscherkovo, nella storia dell’82° reggimento fanteria Torino, è conosciuto come l’inferno bianco. Qui, in Russia, nel 1943, si consumò la tragedia del Corpo di spedizione italiano (Armir) e in particolare del reparto che lasciò sul campo di battaglia la quasi totalità dei suoi fanti, compresi quanti perirono di fame e di stenti nei campi di prigionia ben oltre la fine del conflitto.


Il reggimento, oggi con sede a Barletta, alle dipendenza della Brigata Pinerolo, ha commemorato il 77° anniversario dell’odissea russa per la quale è stata assegnata una medaglia d’oro al valor militare. La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione da parte del comandante del reparto, colonnello Sandro Iervolino, della corona d'alloro al monumento ai caduti".

Dopo la messa celebrata dal cappellano militare don Francesco Rizzi nella cappella "San Martino" a ricordo di tutti i caduti, la cerimonia è proseguita con la resa degli onori alla bandiera di guerra, con i fanti schierati in armi sul piazzale dell’alzabandiera e con la lettura della motivazione della medaglia d'oro.


Oggi l’82° Torino è impegnato su diversi fronti, in Italia e all’estero. Sessioni di campagne di sperimentazione, esercitazione “Toro 2019” in cooperazione con la Brigata spagnola “Aragon I”, nonché missioni nazionali ed internazionali, dove il reparto, impiegato quale reggimento pilota nell'ambito del progetto di digitalizzazione della forza armata e del progetto “Soldato sicuro”, ha dato prova di grandi capacità professionali. Alla cerimonia hanno partecipato autorità militari e civili, le associazioni combattentistiche e d’arma e una delegazione di ex “Fanti del Torino” in congedo, provenienti da tutta Italia per assistere alla commemorazione e visitare la caserma Stella di Barletta, attuale sede del reggimento.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie