Lunedì 16 Settembre 2019 | 01:58

NEWS DALLA SEZIONE

AERNAUTICA MILITARE
Arma azzurra, esperienza e conoscenzaA Bari il primo incontro con i presidenti

Arma azzurra, esperienza e conoscenza
A Bari il primo incontro con i presidenti

 
AERONAUTICA MILITARE
Brindisi, i Fucilieri dell'aria del 16° Stormoa lezione di sopravvivenza e di nuoto operativo

Brindisi, i Fucilieri dell'aria del 16° Stormo a lezione di sopravvivenza e di nuoto operativo

 
ESERCITO
Barletta, nuovo comandanteall'82° reggimento fanteria

Barletta, nuovo comandante all'82° reggimento fanteria

 
AERONAUTICA MILITARE
Piloti delle Frecce tricolori per un giornoBari, realizzato il sogno dei piccoli pazienti

Piloti delle Frecce tricolori per un giorno
Bari, realizzato il sogno dei piccoli pazienti

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, i pazienti di Oncoematologia pediatricaper un giorno piloti delle Frecce tricolori

Bari, i pazienti di Oncoematologia pediatrica per un giorno piloti delle Frecce tricolori

 
ESERCITO
Foggia, cambia il comandantedell'11° Reggimento Genio

Foggia, cambia il comandante dell'11° Reggimento Genio

 
AERONAUTICA MILITARE
Il primo aereo stealth europeosostituirà gli Eurofighter di Gioia

Il primo aereo stealth europeo sostituirà gli Eurofighter di Gioia

 
L'operazione
Amendola farà difesa aerea e ambientale: F-35 in missione Nato in Islanda

Amendola farà difesa aerea e ambientale: F-35 in missione Nato in Islanda

 
AERONAUTICA MILITARE
Si chiude la missione in Romaniatornano a casa gli Eurofighter di Gioia

Si chiude la missione in Romania: tornano a casa gli Eurofighter di Gioia

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

ESERCITO

Barletta, cittadinanza onoraria per l'82° Reggimento fanteria

Il profondo legame con la città della Disfida esempio concreto di solidarietà

Barletta, cittadinanza onorariaper il 82° Reggimento fanteria

Cittadinanza onoraria per l'82° Reggimento fanteria "Torino". A consegnarla al comandante, colonnello Antonio Morganella, il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, alla presenza del prefetto, Emilio Dario Sensi. Questa la motivazione alla base del provvedimento: "L’Amministrazione comunale di Barletta concede la cittadinanza onoraria all'82° Reggimento fanteria "Torino", quale riconoscimento per l'altissimo valore militare, per il profondo legame tra il reggimento e le istituzioni cittadine, ma anche per il considerevole impegno civile come esempio concreto di solidarietà. Un atto sentito, doveroso per quanto diuturnamente fatto fino ad oggi dall'82° Reggimento fanteria "Torino", promotore instancabile di quei valori morali e civili che sono profondamente radicati e condivisi anche tra i barlettani e che hanno, nel comune amore verso la Patria e verso l'intera Umanità, i propri punti di riferimento irrinunciabili. Certi d'interpretare il sentire più profondo della nostra Comunità, la Città di Barletta ha inteso, dunque, dimostrare attraverso un gesto simbolico, ma denso di significato morale, i sentimenti di orgoglio che la uniscono a questa splendida unità dell'Esercito italiano. La decisione di conferire la cittadinanza onoraria è maturata dopo anni di conoscenza reciproca caratterizzati dall'adesione e dal supporto dell'82° Reggimento fanteria "Torino" alla realizzazione di eventi culturali, di solidarietà, di mutuo soccorso e beneficenza ad ampio respiro, e per la prontezza nel recepire le esigenze di tutta la comunità barlettana”.
Questo riconoscimento sta a significare la grande sinergia che intercorre tra la cittadinanza e il reparto dell’Esercito che, con il suo impegno in molte campagne solidali, si è sempre dimostrato vicino e attento alla Comunità barlettana. Grande l’orgoglio dei fanti del Torino che oggi come allora, impiegati su diversi fronti in Italia e all’estero, ispirati e guidati dall’esempio dei loro predecessori, operano con lo stesso entusiasmo, passione e dedizione per l’adempimento del proprio dovere, secondo il motto del Reggimento: “Credo e vinco". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie