Mercoledì 26 Giugno 2019 | 04:13

NEWS DALLA SEZIONE

MARINA MILITARE
Taranto, Adriatico sempre più sicuroconclusa l'esercitazione Adrion

Taranto, Adriatico sempre più sicuro: conclusa l'esercitazione Adrion

 
MARINA MILITARE
Taranto, nuovo simulatore integratoper addestrare tutti gli equipaggi

Taranto, nuovo simulatore integrato per addestrare tutti gli equipaggi

 
ESERCITO
Barletta, cittadinanza onorariaper il 82° Reggimento fanteria

Barletta, cittadinanza onoraria per l'82° Reggimento fanteria

 
AERONAUTICA MILITARE
Amendola, due piloti del 32° Stormo superano le 500 ore di volo sugli F-35

Amendola, due piloti del 32° Stormo superano le 500 ore di volo sugli F-35

 
AERONAUTICA MILITARE
16° gruppo Genio campale Palesepremiato con la targa Icaro 2018

16° gruppo Genio campale Palese premiato con la targa Icaro 2018

 
L'INIZIATIVA
Mola, documentario in inglesesul museo delle guerre mondiali

Mola, documentario in inglese sul museo delle guerre mondiali

 
ESERCITO
Raggruppamento Puglia e Basilicatacomando al colonnello Recchioni

Raggruppamento Puglia e Basilicata: comando al colonnello Recchioni

 
DIFESA
Taranto, ceduti immobili militariSaranno restaurati valorizzati

Taranto, ceduti immobili militari: saranno restaurati valorizzati

 
MARINA MILITARE
Taranto, bandiera combattimentolunedì la consegna alla Martinengo

Taranto, bandiera combattimento
lunedì la consegna alla Martinengo

 
AERONAUTICA MILITARE
Amendola, piloti di droniconcluso corso interforze

Amendola, piloti di droni: concluso corso interforze

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

ESERCITO

San Severo, tre bombe d'aereo disinnescate dal Genio guastatori

In azione gli specialisti dell'11° Reggimento. Gli ordigni di fabbricazione inglese

San Severo, tre bombe d'aereodisinnescate dal Genio guastatori

Sono terminate le attività di neutralizzazione di tre bombe d’aereo ad alto esplosivo di fabbricazione inglese dal peso di 250 libbre ciascuna ad opera degli artificieri dell'Esercito. Gli ordigni risalenti al secondo conflitto mondiale erano stati rinvenuti in buono stato di conservazione e senza spoletta in località Torretta Antonacci nel comune di San Severo durante i lavori per la realizzazione di un parco fotovoltaico.

Il delicato intervento è stato condotto, nell’arco di tre giorni, dagli specialisti del nucleo CMD (Conventional munition disposal), esperti nel settore della disattivazione di ordigni esplosivi regolamentari e di circostanza, dell'11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, unità specialistica alle dipendenze della Brigata Pinerolo.

Le operazioni, disposte dal comando delle Forze operative Sud di Napoli, sono state coordinate dalla Prefettura di Foggia e si sono concluse con tre distinti brillamenti sul luogo, senza disagi per la popolazione.

L’Esercito italiano, grazie alle capacità tecniche e professionali del proprio personale ed ai mezzi in dotazione, è sempre più impegnato nel fornire il proprio contributo in attività di pubblica utilità.

Gli uomini del Genio, in particolare, sono attivi nella bonifica di ordigni esplosivi e residuati bellici su tutto il territorio nazionale. Nell’anno 2018 i nuclei CMD sono stati protagonisti di 1990 interventi, a conferma di una consistente presenza sul territorio di residuati bellici degli ultimi conflitti mondiali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie