Sabato 14 Dicembre 2019 | 11:05

NEWS DALLA SEZIONE

AERONAUTICA MILITARE
Nel calendario 2020 dell'Arma azzurraun omaggio alle bellezze della Puglia

Nel calendario 2020 dell'Arma azzurra un omaggio alle bellezze della Puglia

 
SOLIDARIETA'
Bari, oggi al conservatorio Piccinniil tradizionale concerto interforze

Bari, oggi al conservatorio Piccinni il tradizionale concerto interforze

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, arriva la Madonna di Loretooggi messa nella sede dell'Aeroclub

Bari, arriva la Madonna di Loreto: oggi messa nella sede dell'Aeroclub

 
DIFESA E LAVORO
Bari, da mercoledì al Salone dello studente disponibili gli esperti di Professione militare

Bari, al Salone dello studente disponibili gli esperti di Professione militare

 
ESERCITO
Un plotone del 9° fanteria di Trani a Brunicosi addestra nel rastrellamento dei nei centri abitati

Un plotone del 9° fanteria di Trani a Brunico si addestra nel rastrellamento dei centri abitati

 
MARINA MILITARE
Taranto, castello Aragonese da recordfesteggiato il milionesimo visitatore

Taranto, castello Aragonese da record: festeggiato il milionesimo visitatore

 
MARINA MILITARE
Taranto, droni contro le minacce emergentiecco l'esercitazione europea Ocean 2020

Taranto, droni contro le minacce emergenti: ecco l'esercitazione europea Ocean 2020

 
ESERCITO
Brigata Pinerolo, missione condivisionein Spagna testata la capacità operativa

Brigata Pinerolo, missione condivisione: in Spagna testata la capacità operativa

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, parla storico mister Salvemini: «Quella promozione in A un sogno, quest'anno può rivincere»

Bari, parla storico mister Salvemini: «Quella promozione in A un sogno, quest'anno può rivincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Foggianel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
Baridonne
Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

 
Leccenel Salento
Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
BrindisiDomenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una operata, è gravissima VD/FT

 

i più letti

AERONAUTICA MILITARE

Gioia, è partita la missione Black Shield: il 36° Stormo vigila sullo spazio aereo rumeno

Gli Eurofighter della base pugliese si alterneranno con altri velivoli

Gioia, è partita la missione Black Shieldil 36° Stormo vigila sullo spazio aereo rumeno

Un altro impegno operativo per il 36° Stormo di Gioia del Colle griffato Nato. Questa volta in Romania. E' partita ufficialmente, infatti, la missione Black Shield con l'integrazione - per la difesa dello spazio aereo rumeno - tra gli Eurofighter italiani (ci saranno anche velivoli del 4° - è alla guida della nuova avventura - e del 37° Stormo) e i Mig di Bucarest. Per i piloti e gli specialisti made in Puglia, schierati sulla base aerea di Mihail Kogalniceanu, a pochi chilometri da Costanza,  si tratta di un ulteriore riconoscimento alla professionalità e alla preparazione del reparto più decorato dell'Aeronautica militare. La Task force air 4th wing (questo il nome ufficiale) ha raggiunto la piena capacità operativa. L'apposito attestato dic certificazione è stato consegnato in una cerimonia al colonnello Andrea Fazi, dal generale Carlo Ruben Garcia Servert, comandante del Caoc di Torrejon.

L'attività degli aerei italiani, oltre a concorrere all'integrità dello spazio aereo rumeno, consentirà di condurre attività operative finalizzate a rafforzare la cooperazione e quindi l’interoperabilità tra gli assetti nazionali e quelli della Romania, nonché dei contingenti alleati presenti nell’area d’interesse, in analogia a quanto già perseguito dall’Aeronautica militare in Islanda, in Bulgaria, nei Paesi Baltici. Infatti dal 2004, con l’ingresso nell’Alleanza atlantica di questi Paesi, gli spazi aerei sono divenuti parte integrante dello spazio euro-atlantico e, come tali, sono stati inclusi nel sistema di difesa aerea e missilistico della Nato. Peraltro, diversi membri dell’Alleanza non dispongono di assetti in grado di garantire appieno la propria difesa aerea secondo gli standard richiesti dalla Nato e, in questi casi, altri Paesi membri si fanno carico – permanentemente o a turno – di integrarne le capacità di difesa aerea. È quanto svolge, ad esempio, la nostra Aeronautica militare nei confronti della Slovenia (permanentemente), dell’Albania e del Montenegro.

La NATO ha deciso inoltre un potenziamento di tali attività – la cosiddetta enhanced Air Policing – a favore dei Paesi membri del fianco orientale. Tali missioni rappresentano quindi la capacità dei Paesi dell’Alleanza di condividere e ottimizzare l’impiego di mezzi, di personale e di professionalità, per salvaguardare lo spazio aereo Nato, riducendo i costi e massimizzando l’efficienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie