Domenica 17 Gennaio 2021 | 19:56

NEWS DALLA SEZIONE

questa mattina
Corato, straniero dà in escandescenza in pieno centro: intervengono due militari dell'Esercito e lo bloccano

Corato, straniero dà in escandescenza in pieno centro: intervengono due militari dell'Esercito e lo bloccano

 
L'iniziativa
Foggia, i militari dell'Artiglieria dell'Esercito donano 320 chili di alimenti a mensa dei poveri

Foggia, i militari dell'Artiglieria dell'Esercito donano 320 chili di alimenti a mensa dei poveri

 
solidarietà
Foggia, Esercito impegnato nel sociale: gli artiglieri donano 320 kg di generi di prima necessità ai poveri

Foggia, Esercito impegnato nel sociale: artiglieri donano 320 kg di generi di prima necessità ai poveri

 
La novità
Aeronautica, a Galatina arrivano i primi due velivoli T-345A

Aeronautica, a Galatina arrivano i primi due velivoli T-345A

 
La cerimonia
Taranto, ecco i nuovi 24 sommergibilisti della Marina Militare

Taranto, ecco i nuovi 24 sommergibilisti della Marina Militare

 
la missione
Marina Militare, i cacciatori di pirati sono tornati in Puglia

Marina Militare, i cacciatori di pirati sono tornati in Puglia

 
EMERGENZA SANITARIA E SOCIALE
Ue-Somalia: volo da Brindisi con 13 tonnellate di aiuti umanitari

Ue-Somalia: volo da Brindisi con 13 tonnellate di aiuti umanitari

 
Sicurezza
Puglia «Strade sicure»: nell'operazione dell'Esercito subentra il 9° reggimento fanteria «Bari» di Trani

Puglia «Strade sicure»: nell'operazione dell'Esercito subentra il 9° reggimento fanteria «Bari» di Trani

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl lutto
Lecce dice addio al maestro cartapestaio Malecore: il cordoglio del sindaco

Lecce dice addio al maestro cartapestaio Malecore: il cordoglio del sindaco

 
BariL'anniversario
Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

 
PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

LA CERIMONIA

Giornata caduti dell'intelligence
ricordato il salentino Colazzo

Il funzionario dell'Aise morì durante un attentato dei talebani a Kabul

Giornata caduti dell'intelligencericordato il salentino Colazzo

Una giornata della memoria dei caduti dell’intelligence. Per non dimenticare quanti hanno servito l’Italia con senso del dovere, lealtà e spirito di sacrificio. L’iniziativa è del presidente del Consiglio dei ministri  e si è svolta a Forte Braschi, davanti alle lapidi che ricordano il sacrificio di  Vincenzo Li Causi, Nicola Calipari, Lorenzo D’Auria e Pietro Antonio Colazzo. Quest’ultimo, salentino, di Galatina, era un funzionario dell’Aise, l’Agenzia di informazioni e sicurezza esterna, ed è morto in Afghanistan nel 2010, durante un attacco dei talebani all’hotel di Kabul dove soggiornava.
  Colazzo, 47 anni, conosceva benissimo il dari, un idioma persiano molto diffuso nel paese asiatico e supportava il lavoro prezioso e delicato degli 007 sul campo, mantenendo i contatti con i punti di riferimento sul territorio. Nonostante fosse rimasto ferito dall’esplosione di una bomba, il funzionario dell’Aise riuscì a chiamare al telefono il comandante della polizia afghana e l’ambasciata italiana, coordinando l’evacuazione di altri italiani, prima di essere colpito da tre proiettili, quello mortale alla schiena. 


Uomo “cordiale, discreto, intelligente e soprattutto umanissimo”. Così lo ricordano i colleghi.  
Alla giornata della memoria c’erano anche la moglie, i due figli e alcuni familiari di Colazzo.
Nel suo messaggio il presidente del Consiglio ha tra l’altro ricordato come la testimonianza dei quattro caduti dell’intelligence  “è espressione di un bagaglio di ideali e di valori, che merita assolutamente di consolidarsi quale parte essenziale della nostra memoria collettiva, ed il cui intimo significato deve servire a sensibilizzare sempre più l’opinione pubblica su cosa effettivamente è la nostra

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie