Lunedì 18 Febbraio 2019 | 01:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Terrorismo, ecco come i Predator di Amendola trovano i covi jihadisti

Terrorismo, ecco come i Predator di Amendola trovano i covi jihadisti

 
MARINA MILITARE
Corso medicina da combattimentocome affrontare le emergenze operative

Corso medicina da combattimento
come affrontare le emergenze operative

 
AERONAUTICA MILITARE
Galatina, la Scuola internazionale di voloriceve i primi due jet T-346 del progetto

Galatina, la Scuola internazionale di volo
riceve i primi due jet T-346 del progetto

 
AERONAUTICA MILITARE
Barletta, un elicottero del Csar di Gioiatrasporta una bambina al Policlinico Gemelli

Barletta, un elicottero del Csar di Gioia trasporta una bambina al Policlinico Gemelli

 
LA STORIA
Mar Egeo, la tragedia del piroscafo "Oria" La tomba poco conosciuta di pugliesi e lucani

Mar Egeo, la tragedia del piroscafo «Oria». La tomba poco conosciuta di pugliesi e lucani

 
AERONAUTICA MILITARE
F-35, addestramento in Sardegnaper i piloti di 32° Stormo di Amendola

F-35, addestramento in Sardegna
per i piloti di 32° Stormo di Amendola

 
LA CERIMONIA
Missione Libia e " Soldato futuro 2" Le nuove sfide della Brigata Pinerolo

Missione Libia e " Soldato futuro 2"
Le nuove sfide della Brigata Pinerolo

 
LA VISITA
Kurdistan iracheno, il saluto di Conteai soldati pugliesi dislocati a Erbil

Kurdistan iracheno, il saluto di Conte
ai soldati pugliesi dislocati a Erbil

 
L'ANALISI
Partono i bersaglieri del 7° Reggimento AltamuraLibia, ecco come cambia la situazione sul campo

Partono i bersaglieri del 7° Reggimento Altamura
Libia, ecco come cambia la situazione sul campo

 
BONIFICA FONDALI
L'attività Marina militare-Esercito Molfetta, rimossi dal mare 53 ordigni inesplosi

L'attività Marina militare-Esercito
Molfetta, rimossi dal mare 53 ordigni inesplosi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'elezione
Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente

Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente del circolo Barion

 
TarantoSi è impiccato
Taranto, si uccide in carcere 78ene che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

Taranto, si uccide in carcere 78enne che massacrò a coltellate la moglie a Trepuzzi

 
FoggiaLite sulle elezioni
San Severo, scazzottata nella sede della Lega per il candidato sindaco. Due espulsi, arriva il commissario

San Severo, rissa nella sede della Lega per il candidato sindaco. Il partito li caccia

 
LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

ESERCITO

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

Tscherkowo, una delle pagine più gloriose e dolorose del reparto

L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

La bandiera di guerra del Reggimento

L’82° Reggimento fanteria “Torino” ha commemorato il 76° anniversario dei fatti d’arme di Tscherkowo avvenuti sul fronte russo il 16 gennaio del 1943. In Russia, l’Unità dell’Esercito Italiano, diede prova delle straordinarie capacità e del valore dei propri uomini che scrissero col sangue una delle pagine più tristi e memorabili della storia, per i quali venne concessa la medaglia d’oro al valor militare. La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione da parte del comandante del Reggimento, colonnello Antonio Morganella, della corona d'alloro, donata com'è tradizione dall'associazione d’arma “I fanti del Torino” al "Monumento ai Caduti".  Dopo la  Messa celebrata dal cappellano militare don Francesco Rizzi nella cappella "San Martino" a ricordo di tutti i caduti, la cerimonia è proseguita con la resa degli onori alla bandiera di guerra, con il reparto schierato in armi sul piazzale dell’alzabandiera e la lettura della medaglia d'oro al valor militare.

Il comandante, durante la sua allocuzione ha ricordato gli eroici avvenimenti prima con il Corpo di spedizione e poi con l’Armata italiana in Russia (estate - inverno 1943). "L’epopea dei reparti dell’Esercito italiano ai tempi della Grande Guerra ed in particolare dell’82° Reggimento fanteria “Torino” in Russia è una delle pagine più gloriose e dolorose della nostra storia; l’82° lasciò sul campo di battaglia la quasi totalità dei suoi uomini, compresi coloro che perirono di fame e di stenti nei campi di prigionia ben oltre la fine delle ostilità". Oggi come allora, i fanti del Torino, impiegati su diversi fronti in Italia e all'estero, ispirati e guidati dall'esempio dei loro predecessori, nonché dai valori dell’Esercito italiano, operano con lo stesso entusiasmo, passione e dedizione per l’adempimento del proprio dovere, secondo il motto del Reggimento: “Credo e vinco”.

Alla cerimonia hanno partecipato autorità militari e civili, le associazioni combattentistiche e d’Arma e una delegazione di ex “Fanti del Torino” in congedo, provenienti da tutta Italia per assistere alla festa di Corpo e visitare la caserma “Stella” di Barletta, attuale sede dell’82° Reggimento fanteria “Torino”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400