Martedì 22 Gennaio 2019 | 13:11

NEWS DALLA SEZIONE

AERONAUTICA MILITARE
Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormoai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormo
ai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

 
LA STORIA
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
AFRICA
Mini tour di Conte in Niger e in CiadSono 92 i militari italiani a Niamey

Mini tour di Conte in Niger e in Ciad
Sono 92 i militari italiani a Niamey

 

AERONAUTICA MILITARE

Frecce Tricolori, arrivano due new entry
Tutte le novità della formazione del 2019

Il tradizionale appuntamento con la Pattuglia acrobatica. Svelato il poster ufficiale

Frecce Tricolori, arrivano due new entryTutte le novità della formazione del 2019

Presso lo storico hangar delle Frecce Tricolori, alla presenza del comandante delle Forze da combattimento e della 1 Regione aerea, generale Silvano Frigerio, si è svolta la tradizionale presentazione del poster e della formazione 2019 della Pattuglia acrobatica nazionale (PAN). L'evento rappresenta ormai un tradizionale appuntamento del 313° Gruppo addestramento acrobatico, una speciale occasione per incontrare autorità locali, Club “Frecce Tricolori”, amici, familiari e appassionati che da più di cinquantacinque anni seguono la PAN. Durante l’evento, il maggiore Gaetano Farina, comandante delle Frecce Tricolori dallo scorso 29 novembre, ha svelato la formazione 2019 che propone interessanti novità in due posizioni chiave della pattuglia: il ruolo di capoformazione (Pony 1) e di solista (Pony 10). Durante la stagione acrobatica 2019 sarà infatti il maggiore Stefano Vit, già esperto gregario della compagine acrobatica nazionale, a guidare in volo le Frecce Tricolori; mentre il capitano Massimiliano Salvatore subentrerà al capitano Filippo Barbero, diventando così il nuovo solista della PAN.

Nel 2019 ci saranno due nuovi ingressi in formazione: il capitano Federico De Cecco, pilota di Tornado proveniente dal 154° Gruppo del 6° Stormo di Ghedi (Brescia), ed il capitano Alessio Ghersi, pilota di Eurofighter, proveniente dal IX Gruppo Caccia del 4° Stormo di Grosseto, che voleranno rispettivamente con il numero 9 ed il numero 8 al loro esordio il prossimo mese di maggio. È arrivato poi il momento di svelare il poster 2019 delle Frecce Tricolori: l’immagine fotografica scelta quest’anno è stata scattata durante il looping in formazione eseguito in Alta Badia durante il sorvolo in occasione della “Coppa del Mondo di sci”. La prima copia del poster 2019 è stata consegnata al generale Vittorio Cumin, decano del 313° Gruppo addestramento acrobatico. Nel solco della collaborazione tra Aeronautica Militare ed UNICEF avviata nel 2015, in occasione del 55° Anniversario della PAN, anche quest’anno, sono state vendute a scopo benefico le “pigotte”, tradizionali bambole di pezza raffiguranti i piloti della formazione 2019. Come da tradizione, le Frecce Tricolori hanno anche presentato un’iniziativa di beneficenza a carattere locale attraverso una raccolta fondi per la “Citta della speranza” fondazione che si occupa di raccogliere fondi da destinare a progetti di assistenza e ricerca scientifica a favore di bambini e adolescenti colpiti da malattie oncoematologiche e rare. 

Questa la formazione al completo:

Pony 0 – maggiore Gaetano FARINA
Pony 1 – maggiore Stefano VIT
Pony 2 – capitano Alfio MAZZOCCOLI
Pony 3 – capitano Emanuele SAVANI
Pony 4 – capitano Franco Paolo MAROCCO
Pony 5 – capitano Giulio ZANLUNGO
Pony 6 – capitano Mattia BORTOLUZZI
Pony 7 – capitano Pierluigi RASPA
Pony 8 – capitano Alessio GHERSI
Pony 9 – capitano Federico De Cecco
Pony 10 – capitano Massimiliano SALVATORE
Pony 11 – capitano Filippo BARBERO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400