Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 23:12

NEWS DALLA SEZIONE

L'ANALISI
Africa: in Mali, Somalia e Nigeriasalto di qualità dei movimenti terroristici

Africa: in Mali, Somalia e Nigeria
salto di qualità dei movimenti terroristici

 
MEDIORIENTE
Israele testa sistema missilistico sul MediterraneoL'Iran lancerà in orbita un satellite a febbraio

Israele testa sistema missilistico sul Mediterraneo
L'Iran lancerà in orbita un satellite a febbraio

 
L'ANALISI
Grande gioco, sale la tensione in Medio OrienteIsraele-Iran si affrontano a viso aperto in Siria

Grande gioco, sale la tensione in Medio Oriente
Israele-Iran si affrontano a viso aperto in Siria

 
AERONAUTICA MILITARE
Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormoai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormo
ai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

 
LA STORIA
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 

ESERCITO

Bisceglie, sub trova in mare
bomba di mortaio inglese

Intervengono i guastatori dell'11° Reggimento

Bisceglie, sub trova in marebomba di mortaio inglese

La bomba recuperata

Era priva del congegno di innesco, ma ancora potenzialmente estremamente pericolosa, se maneggiata in modo scorretto. Così, è toccato ai guastatori dell'11° Reggimento, mettere in sicurezza la bomba di mortaio inglese, recuperata da un sub nelle acque del porto di Bisceglie. La vicenda si è conclusa nel migliore dei modi, anche se la superficialità del pescatore poteva causare guai più seri. Il sub, infatti, dopo aver recuperato l'ordigno, lo ha poggiato su un muretto, presso l'Ufficio locale marittimo della Guardia costiera, per dare l'allarme ai Carabinieri. La zona, in collaborazione con la Polizia locale, è stata immediatamente transennata per tutta la durata delle operazioni di messa in sicurezza. Il porto e alcune abitazioni sono state fatte evacuare fino a quando gli esperti dell'Esercito non hanno preso in consegna la bomba, trasportata in una cava e fatta brillare. I guastatori - il reparto è di stanza a Foggia -  oltre ad essere specializzati nella bonifica di ordigni, sono intervenuti con professionalità e tempestività anche nelle ultime calamità naturali, dalla frana di Montaguto all'emergenza neve.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400