Sabato 22 Settembre 2018 | 02:58

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Potenza

Sotto il ponte di Montereale
è nata una discarica

Preoccupati i residenti per il degrado in cui versa tutta quella zona

Sotto il ponte di Montereale è nata una discarica

di Eva Bonitatibus

Una discarica a cielo aperto. Questo è lo scenario che si apre agli occhi dei cittadini costretti a percorrere via della Pineta, la strada che passa sotto il ponte di Montereale, in pieno centro città. Sacchetti di spazzatura, cartoni, bottiglie di plastica e di vetro, lattine, stracci, buste e pattume di ogni genere ricopre la scarpata che digrada verso la sottostante via Vaccaro coprendo interamente il prato che un tempo brillava sopra i tetti dell’ex Dispensario e del Liceo classico Quinto Orazio Flacco. Lo stato di incuria in cui versa questo tratto di strada, ormai obbligatorio in seguito ai lavori di rifacimento del ponte, lascia il pedone, e non solo, nello sgomento.

La staccionata di legno che delimita la strada è quasi interamente crollata, qualche paletto superstite ancora in piedi ricorda ai passanti che oltre quella linea di delimitazione c’è il pericolo. E il rischio di inciampare nel suolo sconnesso e di rotolare giù per la scarpata è molto alto. L’assenza di un marciapiedi rende ancora più difficile la percorribilità di questa strada che si attesta tra le più vergognose e abbandonate della città. Lo spettacolo dell’immondizia che colora e riempie gli spazi di quello che un tempo era il polmone verde del centro storico di Potenza, si fa via via più intenso e disgustoso.

La gradinata di via della Pineta che va verso via Vaccaro sembra essere stata presa di mira dai barbari urbani che utilizzano questo spazio comune per depositare i propri rifiuti. Uno sdegno se si pensa che questa scalinata è frequentata dagli studenti del Liceo che ricevono un’immagine del rispetto dell’ambiente quanto mai discutibile. Un ammasso di ferraglia posto al di sopra dei gradini sporge in tutta la sua pericolosità, mentre più in avanti una parte di ringhiera evidentemente divelta sosta sull’area senza essere messa in sicurezza. Tutto questo campeggia sotto i balconi e le finestre delle abitazioni circostanti i cui abitanti lamentano la sporcizia e il mancato decoro.

I residenti dell’area si dicono seriamente preoccupati poiché non sono nuovi avvistamenti di ratti e insetti anche nella stagione invernale. Inoltre si chiedono a che punto stia il piano di riqualificazione delle scale di accesso al centro storico della città del 2016 in cui si parlava di un finanziamento di 700mila euro per la messa in sicurezza e il miglioramento del decoro urbano. Pur comprendendo il momento di attesa per il cantiere che rende l’area difficilmente fruibile, i cittadini chiedono all’amministrazione della città di monitorare tutti i siti e di mantenere pulito l’ambiente nel quale viviamo. In fondo è solo una questione di rispetto e un esempio di civiltà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 

GDM.TV

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 

PHOTONEWS