Martedì 19 Marzo 2019 | 00:41

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
La decisione
Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

 
La denuncia
Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

 
l’altra faccia della disoccupazione
Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

SAN PAOLO ALBANESE

Stanno scomparendo i comuni
del Pollino: altro anno senza vagiti

Stanno scomparendo i comuni del Pollino: altro anno senza vagiti

Vincenzo Carlomagno

SAN PAOLO ALBANESE - Nel 2017, anno che si sperava portasse ulteriore incremento nelle nascite dopo i due parti che si sono verificati nel 2016, nel piccolo, accogliente Comune arbereshe del Sarmento, alle spalle della grande montagna meridionale, non è arrivata neppure una volta la cicogna, riprendendo così il trend negativo che si è registrato negli anni immediatamente andati ormai iscritti nel libro della storia locale. Di questo passo, tenuto conto del rapporto nati-morti, del numero dei matrimoni celebrati, delle coppie che hanno lasciato, lasciano per motivi vari il paese, di quelle che possono procreare, San Paolo Albanese è destinato, se non si verificherà un’inversione di tendenza, a scomparire dalla mappa dei Comuni italiani. Stessa sorte, ovviamente,anche per gli altri piccoli centri a raggiera sul complesso montano del Pollino, che vivacchiano, sperando in un domani economico legato ,ovviamente, soprattutto allo sviluppo turistico.

«Quest’anno, purtroppo,nessun nato a San Paolo Albanese - dice il responsabile dell’area amministrativo-contabile del Comune, Antonio Troiano. Lo scorso anno, il 2016, si era invece chiuso con due nascite e questo ha fatto sperare nell’inversione di tendenza che, purtroppo, non c’è stata. Ovviamente, il numero delle persone che ci hanno lasciato è stato superiore al doppio per cui la situazione demografica locale è mutata in peggio.

Oggi la popolazione residente è di 270 abitanti. Il 70% degli abitanti sono anziani. Solo un buon 10% potrebbe procreare, se ci fossero le condizioni di lavoro necessarie per dar da vivere alle famiglie residenti». Stando a dati molto attendibili contenuti nel Progetto Pollino fatto redigere dalla Regione Basilicata nel 1981, la situazione nel Comune albanofono del Sarmento non è stata negativa come ora, se si considera che nel 1975 sono venuti alla luce ben 11 bimbi, che la popolazione residente nel 1971 era di 715 abitanti così distribuiti per classi di età: 25 con meno di 5 anni; 98 da 5 a 14 anni; 137 da 15 a 29 anni; 198 da30 a 49 anni; 152 da 50 a 64 anni 1 e 122 da 65 anni in più.

Già negli anni andati da parte delle amministrazioni comunali dell’epoca è stato posto all’attenzione delle autorità regionali e nazionali il problema San Paolo Albanese, il paesino grazioso, ricco di storia, di cultura popolare con tradizioni, usanze, dialetto, costumi della terra di provenienza che stava scomparendo e per il quale occorreva intervenire con una politica mirata, tenendo conto della realtà che si notava anche negli altri comuni dell’area montana. Le sollecitazioni di allora da parte degli amministratori locali restano valide.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400