Sabato 05 Dicembre 2020 | 10:47

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Potentino
Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

 
maltempo
Potenza, voragine in centro: sprofonda pensilina

Potenza, voragine in centro: sprofonda pensilina

 
scuola
Basilicata, ordinanza prorogata: elementari e medie in aula il 9 dicembre

Basilicata, ordinanza prorogata: elementari e medie in aula il 9 dicembre

 
Controlli dei CC
Potenza, nasconde droga nel codino dei capelli: pusher 33enne nei guai

Potenza, nasconde droga nel codino dei capelli: pusher 33enne nei guai

 
A Potenza
Cura con anticorpi monoclonali, sperimentazione al «San Carlo»

Cura con anticorpi monoclonali, sperimentazione al «San Carlo»

 
Nel Potentino
Marsicovetere, impose alla ditta un'assunzione: condannato ex sindaco Cantiani

Marsicovetere, impose alla ditta un'assunzione: condannato ex sindaco Cantiani

 
Concussione
Potenza, si fa dare denaro e regali: arrestato carabiniere forestale

Potenza, si fa dare denaro e regali: arrestato carabiniere forestale. In manette anche funzionario Ente Parco

 
a episcopia
Incendio in casa, forse per colpa di una stufa: muore 61enne nel Potentino

Incendio in casa, forse per colpa di una stufa: muore 61enne nel Potentino

 
Avigliano
Arriva a Natale la China China Laguardia, che piaceva a Emanuele Gianturco

Arriva a Natale la China China Laguardia, che piaceva a Emanuele Gianturco

 
La classifica
Qualità della vita in Italia, Potenza è 41esima: il plauso di Salvini

Qualità della vita in Italia, Potenza è 41esima: il plauso di Salvini

 

Il Biancorosso

Serie C
Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, pedone investito in pieno centro e trasportato in ospedale

Foggia, pedone investito in pieno centro e trasportato in ospedale

 
Tarantoil 9 dicembre
Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

 
Covid news h 24L'emergenza
Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

 
Leccel'emergenza
Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

 
Baribeni storici
Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

 
Materasanità
Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

 
PotenzaNel Potentino
Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

 
Brindisinel Brindisino
Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

 

i più letti

Pecore super selezionate la Basilicata fa scuola

Pecore super selezionate la Basilicata fa scuola
di GIOVANNA LAGUARDIA

POTENZA - Pecore super selezionate, produttive e... felici: la Basilicata fa scuola. Dal 30 giugno al primo luglio scorsi una delegazione formata da trenta allevatori di ovini provenienti dalla Sardegna è stata in visita nella sede dell’Associazione regionale allevatori della Basilicata e in alcune aziende lucane, nell’ambito del progetto «Benessere animale», promosso dall’agenzia di sviluppo agricolo della Sardegna (Laore). L’iniziativa è stata finanziata attraverso la misura 111 del Psr 2007/2013 della Sardegna.
L’obiettivo del progetto è quello di incrementare e diffondere le informazioni e le buone pratiche di allevamento in funzione del benessere animale per migliorare la qualità e la quantità delle produzioni ovine e caprine della Sardegna, così da assicurare il ricambio generazionale in agricoltura, in una logica di sviluppo sostenibile.

Gli allevatori partecipanti, hanno seguito dei corsi di formazione in Sardegna tenuti da Antonello Cannas, docente dell’università di Sassari ed uno dei maggiori esperti del settore a livello internazionale. Per quanto riguarda la fase pratica della formazione, la scelta è caduta sugli allevamenti e sulle strutture di assistenza trecnica della Basilicata.
«È una scelta che ci riempie di orgoglio - ha commentato il direttore dell’Associazione regionale allevatori, Augusto Calbi - perché il professor Cannas, che è un punto di riferimento a livello mondiale per l’allevamento ovicaprino, ha indicato personalmente la Basilicata come una realtà all’avanguardia per i metodi innovativi ed il livello dell’assistenza tecnica».

In particolare è stata coinvolta l’Associazione Regionale Allevatori della Basilicata poiché, come affermato dagli organizzatori: «Possiede tutte le competenze specifiche, le dotazioni strumentali e le figure professionali adatte a soddisfare le esigenze organizzative ed informative». In particolare, nel corso delle due giornate lucane, ai trenta allevatori ovi caprini provenienti dalla Sardegna è stato illustrato il sistema di consulenza tecnica erogato dall’Associazione Regionale Allevatori della Basilicata.
Inoltre sono stati visitati i seguenti allevamenti: l’azienda zootecnica Fontana Salvatore di Melfi; l’azienda zootecnica Sabino Francesco di Venosa; l’azienda zootecnica Lioy Rocco di Palazzo San Gervaso; l’azienda zootecnica Cavalli di Pomarico.

I partecipanti hanno molto apprezzato sia il lavoro svolto dall’ARA della Basilicata che l’elevato management degli allevamenti ed il livello produttivo ed il valore genetico del bestiame allevato. Insomma, una bella soddisfazione per gli allevatori della Basilicata, quella di fare in un certo senso da guida ai colleghi della Sardegna, una regione alla quale certo non mancano le tradizioni nel settore agro-silvo-pastorale e che, con questa iniziativa, ha dimostrato di credere fortemente nell’allevamento ovi-caprino anche per il futuro. L’unico rammarico, per i lucani, è quello di avere sul mercato una scarsa remunerazione per gli sforzi di selezione fin qui fatti, visto che attualmente il prezzo del latte è fermo a 0,8-0,9 euro, mentre in Sardegna si attesta intorno ad 1,45.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie