Sabato 23 Marzo 2019 | 22:39

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
Energia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

 
PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

innovazione

Biglietti per i treni
comprati solo via web

stazione di Potenza

di PIERO MIOLLA


POTENZA - Il 31 dicembre diremo addio non solo al 2015, ma anche ai biglietti dei treni regionali a fascia chilometrica, praticamente indispensabili per chi vive nei piccoli centri con le biglietterie chiuse da anni: una situazione molto frequente in Basilicata. Dal primo gennaio 2016, infatti, gli storici tagliandi senza data di scadenza e indicazione della tratta, in vendita nei bar, nelle edicole e nei tabacchi da 22 anni, vanno in pensione. La rivoluzione è stata voluta da Trenitalia per «santificare» il passaggio dalla carta al digitale: un passaggio considerato necessario anche a causa dell’alto tasso di evasione dei biglietti chilometrici. La soppressione preoccupa molto i pendolari e i lavoratori e, se da un lato, può contrastare l’evasione, dall’altro potrebbe anche mettere in difficoltà quelle fasce deboli, come gli anziani o tutte le persone che non hanno grande dimestichezza con le emettitrici self service o con internet.

Fonti vicine all’azienda, inoltre, precisano che i biglietti che saranno fuori commercio da gennaio potranno comunque essere acquistati fino al 31 marzo, e utilizzati fino al 30 giugno 2016, salvo esaurimento scorte: la decisione di Trenitalia, in realtà da tempo nell’aria, ha comunque sortito reazioni sia da parte dei pendolari che delle varie associazioni di consumatori: per l’Adiconsum, infatti, quella del biglietto cartaceo è «un’opportunità da non eliminare, una ferita che si sarebbe potuta evitare. Così non si favorisce l’utilizzo del treno».

Nel 2015 sono stati venduti 35mila biglietti cartacei, il 15,5 per cento del totale di tutti i tipi di tagliandi emessi: il tasso di evasione ed elusione è stato pari all’8,5, una percentuale alta perché, non avendo indicazioni di linea e orari, questi biglietti sono stati spesso utilizzati per tratte superiori alla fascia chilometrica acquistata, oppure, in caso di brevi tragitti, comprati ma non obliterati. Il nuovo piano prevede che edicole e tabacchi (circa 4mila in tutta Italia) aderenti alla Fit sono già dotati di un terminale che stamperà un vero e proprio biglietto con partenza, arrivo e validità di due mesi: i nuovi biglietti potranno essere acquistati fino a 20 minuti prima della partenza. Il pensionamento dei chilometrici ha messo in allarme anche i ferrovieri, che temono la riduzione del lavoro per le biglietterie di Trenitalia, in quanto aumentare i punti vendita esterni riduce sempre di più i servizi effettuati con il personale dell’azienda. Per le organizzazioni sindacali, inoltre, la soppressione porterà disagi anche agli utenti perché i tempi di attesa nelle biglietterie aumenteranno, soprattutto alla presenza di comitive numerose, manifestazioni e festività. E l’evasione diminuirà? In realtà, sempre a giudizio delle organizzazioni sindacali, con attese più lunghe molti passeggeri non compreranno il biglietto. E allora? Un’altra rivoluzione a vuoto? Lo sapremo molto presto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400