Mercoledì 28 Settembre 2022 | 04:38

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

L'iniziativa

Dal campo alla tavola, così la Basilicata vende sapori e tradizioni online

prodotti tipici lucani

Cia-Agricoltori presenta la prima piattaforma di e-commerce nata in piena pandemia

21 Marzo 2021

Massimo Brancati

POTENZA - Non solo i tradizionali cruschi, pecorino e caciocavallo podolico ma anche patè e sughi di chiocciole, zuppe contadine, salsa di rafano, confetture di fragola Candonga. Basta un click sul proprio smartphone ed arrivano direttamente a casa. Dopo la prima esperienza di vendita on-line di una ventina di aziende lucane che hanno fatto da battistrada, la Cia-Agricoltori ha presentato la piattaforma «dalcampoallatavola.it», il primo e-commerce che vede protagonisti gli agricoltori su tutto il territorio nazionale. Per realizzarlo la Confederazione si è avvalsa del supporto di J.P. Morgan con l’obiettivo di agevolare la ripresa del made in Italy con la vendita diretta sul web senza alcuna intermediazione dei prodotti agroalimentari, puntando sull'innovazione digitale delle aziende con uno strumento agile e intuitivo. È stato così creato un sistema di geo-localizzazione che mette in contatto il consumatore con il venditore più vicino in modo di avere la garanzia di frutta e verdura sempre fresche. «Un’iniziativa – spiega il direttore della Cia Donato Distefano – che ha mosso i primi passi proprio un anno fa, poche settimane dopo l’inizio del lockdown. Le nostre associazioni - al femminile (Donne in Campo), giovani (Agia), pensionati (Anp), per la vendita diretta (la Spesa in Campagna) e agrituristica (Turismo Verde) – hanno fatto rete per facilitare i contatti tra consumatori chiusi in casa e produttori della filiera agroalimentare. Nasceva così, al motto di #noinonciarrendiamo, l’embrione del portale «Dal Campo alla Tavola», che mappando per provincia le aziende agricole di tutta Italia e mettendole online già allora garantiva di ricevere a domicilio prodotti freschi di filiera certificata, sostenendo l’attività di piccole e medie imprese in un momento di grande incertezza». Adesso il portale si è evoluto diventando una vetrina aperta a un pubblico trasversale, garantendo a entrambe le parti in causa (produttori e consumatori) la sicurezza nei pagamenti e una logistica sostenibile. Alla base dell’esperienza d’acquisto, infatti, il portale «Dal Campo alla Tavola» imposta un sistema di geo-localizzazione, che evidenzia le realtà agricole più vicine all’utente, per assicurare la consegna a domicilio dei prodotti più freschi («inserisci la tua città e trova i produttori di fresco vicino a te», recita la sezione dedicata sul portale). «Gli imprenditori agricoli del nostro Paese – spiega il presidente nazionale di Cia, Dino Scanavino – hanno fatto sforzi incredibili sin dall’inizio dell’emergenza Covid-19 sia per assicurare gli approvvigionamenti necessari al Paese di cibo sano e di qualità, sia per tenere in piedi l’economia delle loro aziende. Occorre ora sostenerne la ripresa con iniziative concrete tagliate sulle nuove tendenze di acquisto e consumo agroalimentare e focalizzate, quindi, sul boom che ha registrato l’e-commerce nel 2020».
A questo scopo, «Dal Campo alla Tavola» fornisce anche suggerimenti, ricette e aneddoti sulle principali produzioni made in Italy e sulle tradizioni alimentari della Penisola, dalle proprietà del melograno ai consigli per utilizzare la confettura di cachi, passando per la ricetta di un goloso ciambellone alla zucca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725