Venerdì 02 Ottobre 2020 | 00:35

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

 
I contagi
Potenza, sindacati denuncia contagi sei operatori sanitari a Villa d'Agri

Potenza, sindacati denuncia contagi sei operatori sanitari a Villa d'Agri

 
Industria
Balvano, Ferrero raddoppia dopo il successo Nutella Biscuits

Balvano, Ferrero raddoppia dopo il successo Nutella Biscuits

 
Il virus
Covid in Basilicata, 16 nuovi contagi in casa di riposo a Marsicotevere

Covid in Basilicata, 16 nuovi contagi in casa di riposo a Marsicovetere

 
Nel Potentino
Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

 
Nel Potentino
Mancano le vocazioni: le ultime due suore lasciano Pescopagano

Mancano le vocazioni: le ultime due suore lasciano Pescopagano

 
Paura nel Potentino
Fca, i contagi salgono a quota 16: vaccini antinfluenzali per tutti

Fca, i contagi salgono a quota 16: vaccini antinfluenzali per tutti

 
In ospedale
Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

 
Nel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
Il virus
Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIL processo
Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

 
PotenzaI dati
Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

 
LecceNel Salento
Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

 
BatIl virus
Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

 
Foggiatra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 

i più letti

EMERGENZA ABITATIVA

Potenza, l’eterna attesa di Bucaletto: 350 famiglie sono ancora lì

Il Comune annuncia investimenti. Ma c’è l’emergenza pulizia

Potenza, l’eterna attesa di Bucaletto: 350 famiglie sono ancora lì

Bucaletto attende ancora il cambiamento e intanto chiede maggiori attenzioni da parte dell’amministrazione comunale: anche sui social sono diversi gli appelli dei cittadini che vivono nel quartiere sorto all’indomani del terremoto del 1980 per rispondere all’emergenza abitativa. Ad oggi sono circa 350 le famiglie che abitano in vecchi prefabbricati. L’annuncio di importanti investimenti e progetti continua a far sperare ma nel frattempo servirebbe, tra l’altro, un servizio di pulizia che, il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Antonio Vigilante, assicura ci sarà. «Faremo - ha garantito - una pulizia straordinaria a Bucaletto così come deciso per le contrade. Abbiamo, inoltre, fatto richiesta per rimpinguare, con 380 mila euro, il fondo per la demolizione e lo smaltimento dei prefabbricati. È nostra intenzione pulire anche la zona uno (quella davanti alla sede Caritas, ndr)». A Vigilante abbiamo, poi, chiesto spiegazioni sui progetti da realizzare e per cui è necessario liberare spazio abbattendo prefabbricati. I dati sul numero di residenti «è in continuo aggiornamento - ha sottolineato Vigilante - perché è sempre possibile per le famiglie che vogliano trovare casa in affitto in altro luogo della città e lasciare le casette post terremoto richiedere il contributo previsto. La zona sette del quartiere è libera già dallo scorso novembre ma non abbiamo la relazione geologica per proseguire verso l’attuazione del progetto previsto nell’Iti e con cui sarà possibile costruire 70 alloggi». L’Ater, soggetto attuatore, avrebbe dovuto presentare la relazione geologica entro luglio.

«Siamo ancora in attesa - ha sottolineato Vigilante - e, su questo, siamo un po’ in ritardo. La settimana entrante ci sarà una riunione con l’Autorità di Gestione per verificare la tenuta del crono programma relativo all’attuazione del progetto».
Altro atteso inizio dei lavori riguarda il Piano Città che a Bucaletto interessa la «zona otto» dove «si dovrà procedere alla demolizione dei prefabbricati sgomberati e attuare il Piano con le cooperative. Abbiamo già fatto un sopralluogo per la verifica dei sottoservizi. Per questo progetto è stata già depositata la relazione geologica. Nella prossima primavera dovremmo iniziare a vedere il cantiere aperto. Resta, poi, da capire per il Bando periferie la consistenza delle risorse realmente a disposizione. È necessario un aggiornamento perché molte amministrazioni non hanno visto ristorate le somme spese».

Sul fronte delle occupazioni abusive, altro annoso problema della cittadella, Vigilante ha assicurato «che non ci sono più prefabbricati disponibili perché li rendiamo inagibili. Cerchiamo, inoltre, di far trasferire in quelli liberati e messi meno male di altri le famiglie di Bucaletto che vivono in alloggi deteriorati.

Per evitare gli abusivi siamo attenti e i residenti ci aiutano. Dal punto di vista logistico - ha continuato - fra una quindicina di giorni avvieremo il monitoraggio del quartiere relativamente alle residenze per aggiornare gli eventuali spostamenti. Non ci spingiamo sul censimento ma successivamente, quando faremo le assegnazioni, faremo ulteriori controlli relativamente alle conformità degli stati familiari». Intanto a breve, ha aggiunto Vigilante, ci sarà l’inaugurazione della nuova sede Caritas affianco alla scuola mentre la chiesa dovrebbe essere completata l’anno prossimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie