Sabato 11 Luglio 2020 | 10:20

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
Economia
Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

 
La richiesta
Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

 
l'opera pubblica
Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test: restano 3 i positivi

Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test «Quarantena per chi arriva da Paesi a rischio»

 
Dalla Polstrada
Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

 
associazione mafiosa
Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

 
Abusivismo
Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

 
il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

 
Covid
Moliterno, positiva la 90enne contagiata dalla badante

Moliterno, positiva la 90enne contagiata dalla badante

 
Economia
Rionero in Vulture , alla Gaudianello,«contro la crisi serve un piano credibile

Rionero in Vulture , alla Gaudianello,«contro la crisi serve un piano credibile

 

Il Biancorosso

calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBeni storici
Canosa, chiesetta di Sant'Antonio da salvare

Canosa, la chiesetta di Sant'Antonio da salvare

 
BariIl caso
Bari, San Girolamo e bivacchi. La rabbia dei residenti

Bari, San Girolamo e bivacchi. La rabbia dei residenti

 
Materanel Materano
Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

 
LecceIl Caso
«Nessun focolaio a Copertino. La famiglia ha seguito i protocolli»

Coronavirus, nessun focolaio a Copertino: famiglia contagiata ha seguito i protocolli

 
Tarantodal 14 al 19 luglio
Tutto pronto per il Taranto Jazz Festival: Tosca è l'ospite d'onore della prima edizione

Tutto pronto per il Taranto Jazz Festival: Tosca è l'ospite d'onore della prima edizione

 
PotenzaIl caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
BrindisiPolitica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 

i più letti

a melfi

Sequestrati 8 milioni di mascherine «tarocche» nel Potentino: non proteggevano

Erano pronte per essere distribuite in farmacie e parafarmacie, anche fuori dalla Basilicata

Guardia di Finanza

Otto milioni di mascherine e altri dispositivi di protezione individuali come schermi facciali, guanti e tute monouso e termo scanner - con marchi falsificati e non in grado di proteggere dal coronavirus - sono stati sequestrati nei depositi di due società con sede a Melfi (Potenza) nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza.

Il sequestro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza, che ha agito in collaborazione con la Direzione antifrode e controlli dell’Agenzia delle dogane di Roma. La Procura indaga a carico del proprietario delle due società.
I dispositivi erano pronti ad essere distribuiti a farmacie a parafarmnacie sia in Basilicata sia in altre regioni, portando alle due società «ingentissimi guadagni illeciti». Gli investigatori hanno scoperto anche un centro stampa per la falsificazione dei marchi «CE» (sui termo scanner i caratteri però erano distanziati in modo «anomalo"). I dispositivi erano garantiti ma in realtà non avrebbero protetto adeguatamente chi li avrebbe indossati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie