Domenica 21 Luglio 2019 | 15:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
economia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
L'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
Sanità lucana
Potenza, Asp: acquistate 57 nuove ambulanze per il 118

Potenza, Asp: acquistate 57 nuove ambulanze per il 118

 
Degrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
Nel potentino
Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

 
Il progetto
Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

 
Dai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
Il caso
Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

 
Imprenditoria
Moda, la lingerie «made in Basilicata» alla conquista del mondo

Moda, la lingerie «made in Basilicata» alla conquista del mondo

 
Giustizia e minori
Fuori dal tunnel della droga, da 2 anni non vedono i tre figli: la storia nel Potentino

Fuori dal tunnel della droga, da 2 anni non vedono i tre figli: la storia nel Potentino

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceMigranti
Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
BariLa curiosità
Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Palazzo città

Potenza, Guarente: «La nostra vittoria spazza via il vecchio sistema»

Verso una giunta composta da interni: «Tutti saranno rappresentati»

Potenza, Guarente: «La nostra vittoria spazza via il vecchio sistema»

POTENZA - «La nostra è una vittoria che spazza via completamente il vecchio sistema, a partire dalla Regione Basilicata, fino al Comune di Potenza. Così il nuovo sindaco di Potenza, Mario Guarente, nella conferenza stampa indetta a conclusione della campagna elettorale amministrativa.

«È la prima volta - ha detto Guarente - che la città di Potenza ha un sindaco e una maggioranza compatta di centro destra ed è anche la prima volta che un capoluogo del Sud ha un sindaco leghista. Abbiamo vinto il ballottaggio con soli 200 voti di scarto e questo testimonia che tutti erano coalizzati contro di noi, ma non è servito». Guarente, che ha inaugurato il suo quinquennio da sindaco con un piccolo intoppo, un lieve tamponamento che lo ha costretto ad arrivare alla conferenza stampa con circa 25 minuti di ritardo, ha poi parlato della composizione della giunta che lo affiancherà.

«L’intenzione è quella di avere una giunta composta da soli interni, perché la qualità dei consiglieri comunali eletti in questa tornata è elevatissima e tutte le forze che mi hanno sostenuto avranno pari dignità». Alla conferenza stampa sono intervenuti anche l’on. Marzio Liuni, commissario della Lega in Basilicata, Pasquale Pepe, primo senatore della Lega eletto in Basilicata, il sen. Giuseppe Moles di Forza Italia e i rappresentanti delle altre liste che hanno sostenuto Guarente: Vincenzo Belmonte della Lista civica per la città, Pierangelo Gruosso segretario cittadino di Fratelli D’Italia, Francesco Pagano di Idea. Liuni ha sottolineato che «In Basilicata ha vinto il messaggio di concretezza che ha lanciato Salvini. Un percorso iniziato lo scorso gennaio, culminato poi con la candidatura di Guarente, che ci ha portato a raggiungere risultati sempre più alti, prima alla Regione, poi alle Europee e nella città di Potenza. I duecento voti di scarto ottenuti al ballottaggio sono il frutto di un lavoro capillare, casa per casa e arrivano soprattutto dalle periferie, dalla gente che soffre».

Nel corso della conferenza stampa il neo sindaco ha fatto anche riferimento alle parole del suo avversario Valerio Tramutoli dopo il ballottaggio. «Noi - ha detto Guarente - faremo le battaglie ambientali che la Sinistra non ha fatto in questi anni, a partire dalle estrazioni petrolifere, per finire all’eolico selvaggio. Le estrazioni petrolifere così come il proliferare delle pale eoliche sono figlie del vecchio establishment che che ha governato Potenza e la Basilicata fino a questo momento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie