Lunedì 27 Gennaio 2020 | 06:30

NEWS DALLA SEZIONE

Città europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
la tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: centinaia di persone ai funerali di Tucciariello a Rionero

 
Produzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
Le indagini
Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

 
Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
I dati del 2019
Potenza, allarme inquinamento: per 50 giorni superato il limite dello smog

Potenza, allarme inquinamento: per 50 giorni superato il limite dello smog

 
dopo la tragedia
Tifosi investiti: cominciati interrogatori dei 26 arrestati

Tifosi investiti, Prefetto: «Morte non resti senza conseguenze»

 
tragedia di vaglio scalo
Tifoso lucano ucciso, c'è un'auto fantasma: spunta l'ipotesi staffetta

Tifoso lucano ucciso, c'è un'auto fantasma: spunta l'ipotesi staffetta

 
Per non dimenticare
Potenza, uno striscione per ricordare il sostenitore Vultur ucciso

Potenza, uno striscione per ricordare il sostenitore Vultur ucciso

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Dal gip di Potenza

Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Accusata di aver consumato atti sessuali anche in presenza dei figli piccoli: nessuna attenuante. I fatti risalgono a due anni fa

Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Quattro anni e 8 mesi di reclusione per aver fatto atti sessuali con ragazzi di età inferiore ai 14 anni e per di più alla presenza dei figli minorenni. È la condanna pronunciata ieri dal Gup di Potenza, Lucio Setola, nei confronti di una donna di circa 40 anni di Lavello (il cui nome viene omesso proprio a tutela dei figli minorenni) difesa dall’avvocato Fabio Di Ciommo dall’accusa di ripetuti episodi dello stesso tipo. Alla donna, perla quale il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 6 anni, non sono state concesse le attenuanti generiche e, anzi, è stata riconosciuta l’aggravante per aver commesso quegli atti insani davanti ai propri figli, ma la sentenza ha escluso ipotesi di violenza (il reato è di atti sessuali con minori) anche in considerazione dell’assenza di parti civili e ha anche assolto la donna da un altro capo di imputazione, ossia l’aver ceduto quantità imprecisate di stupefacente, in particolare hashish, a uno dei ragazzini, di avergli dato anche farmaci antidepressivi e di aver somministrato le stesse sostanze anche ai suoi stessi figli.

La pena è stata comunque attenuata dalla scelta difensiva di ricorrere al rito abbreviato. Il Gip Ida Iura, infatti, letta la richiesta della Procura, aveva disposto il giudizio immediato per la donna il cui difensore, invece, ha optato per il rito alternativo che ha garantito lo sconto di pena di un terzo riducendo, così, una condanna diversamente destinata ad essere ben più grave, sebbene solo in primo grado.

I fatti risalgono a poco più di un paio di anni fa. Lei è una donna piacente e dall’aspetto decisamente giovanile, molto più di quanto è in grado di rivelare la sua carta di identità. Problemi con il marito e, secondo l’accusa, inizia a rivolgere attenzioni a ragazzi decisamente più giovani di lei. Incontri «clandestini», consumati nell’auto o in un albergo che andavano da baci in bocca a rapporti completi.

Un ragazzo di meno di 18 anni, ma anche compagnie molto più giovani, scendendo al di sotto dei 14 anni in due occasioni.
La vicenda è venuta alla luce quasi per caso e, paradossalmente, proprio su impulso della donna che aveva segnato atti vandalici contro la propria vettura. Ma indagando è emerso lo sconvolgente scenario hot.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie