Mercoledì 24 Aprile 2019 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
Le indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
Petrolio lucano
Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

 
Il caso
Basilicata, petrolio contaminato in Val D'Agri: un arresto

Val D'Agri, petrolio contaminato: arrestato dirigente Eni 
«Massima collaborazione»

 
La nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
Elezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
L'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto.La squadra fa ricorso ma viene respinto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Parco del Pollino
Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

la tragedia a Cersosimo

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

Nella coppia mai una lite o nulla che lasciasse presagire a quanto accaduto

Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Angela Ferrara e Vincenzo Valicenti

CERSOSIMO - La Fiat 600 color avorio era addossata al muro. A poche decine di metri c’è la scuola, materna ed elementare. La campanella era suonata da poco.  «Sono passato di lì, che saranno state? Le 9,15 forse- racconta Mario Trupo- e ho visto Angela e sua madre Vittoria vicino l’auto. Erano abituate a fare una chiacchierata lì, magari prima o dopo aver preso il caffè al bar. Sono andato a casa e dopo pochissimi minuti sono tornato perché dovevo andare in campagna. Ho visto la signora Vittoria venirmi incontro e urlare. Era piena di sangue. Urlava parole che inizialmente non capivo. Ho visto la macchina in lontananza, pensavo si trattasse di un incidente o qualcosa del genere. La madre urlava il nome della figlia».

E’ morta così a Cersosimo, Angela Ferrara, 31enne. Occhi chiari, capelli nerissimi, sorriso che apre il cuore. Il marito, Vincenzo Valicenti, da quasi 5 anni guardia giurata nel metapontino, 41 anni, l’ha raggiunta sotto quel muro accanto alla scuola nella quale c’era anche il loro bambino di 8 anni.

La follia si è consumata mentre Angela era in auto con la madre che, come raccontano alcuni testimoni, ha detto «è arrivato come una furia». Nel minuscolo abitacolo della 600, Valicenti ha scaricato almeno 7 colpi della pistola d’ordinanza. Colpi che hanno trafitto Angela in più parti, tra cui alla testa e che hanno ferito, per fortuna non mortalmente, anche sua madre, al braccio e alla guancia.

La donna è stata trasportata in elisoccorso a Potenza. Valicenti è andato verso la sua abitazione, nel cuore del centro storico del piccolo comune potentino. Secondo alcune testimonianze è rimasto lì per minuti che ora appaiono interminabili per chi lo ha raccontato.

«Forse mezz’ora, forse più», dicono. Poi si è seduto sul ciglio d’ingresso di un magazzino sul retro della sua abitazione e si è sparato un colpo in testa. Alle spalle della sua casa c’era ancora la sua golf nera, rimasta lì parcheggiata per tutto il tempo, ora sequestrata.

Sul lunotto posteriore l’adesivo: «bimbo a bordo»; nel vano posteriore, invece, il cappello da guardia giurata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Senise che hanno effettuato i rilievi del caso.
I corpi sono stati portati all’obitorio di Chiaromonte e non sarà effettuata l’autopsia. I due non vivevano più sotto lo stesso tetto da un paio di mesi. La tragedia si è abbattuta sulla piccola comunità di Cersosimo come un terremoto di proporzioni inaudite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400