Sabato 13 Agosto 2022 | 22:47

In Puglia e Basilicata

BP di Bari: bene, finisce l'incertezza

21 Marzo 2018

ROMA - «La Banca Popolare di Bari accoglie con favore il pronunciamento della Suprema Corte, che pone fine ad una situazione di grande incertezza che si protrae sin da dicembre 2016 condizionando le scelte strategiche dell’Istituto e generando diffuse preoccupazioni negli stakeholders sull'esito del pronunciamento». E’ quanto si legge in una nota secondo cui «la conferma della costituzionalità dell’impianto normativo di riforma pone ora la Banca Popolare di Bari sullo stesso piano delle altre ex cooperative che hanno già realizzato la trasformazione e consente di programmare con serenità e consapevolezza il futuro percorso di allineamento, prodromico al perseguimento degli obiettivi di ulteriore crescita e rafforzamento a sostegno dei territori in cui la banca è storicamente presente». La banca, che aveva acquisito Tercas a fine 2014, poco prima dell’emanazione del decreto a gennaio 2015, aveva 'congelato' la trasformazione in spa in attesa del verdetto della Corte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725