Sabato 20 Ottobre 2018 | 18:43

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

La banca: verso di noi accuse infondate

BARI - «La Bnl ribadisce la totale legittimità dell’operato della Banca, del dott. Pignataro e degli altri dipendenti coinvolti, già attestato in diverse ordinanze pronunciate dal Tribunale civile di Bari, di cui l'ultima proprio nella giornata di ieri, 13 marzo». In una nota l'istituto di credito commenta le notizie sul coinvolgimento di tre funzionari Bnl (uno dei quali, Giuseppe Maria Pignataro, interdetto per un anno su disposizione della magistratura barese) nell’indagine sul crac della società pugliese Ferrovie del Sud Est.
«In particolare, la Banca e il dott. Pignataro - spiega Bnl - non hanno mai posto in essere alcuna condotta di bancarotta preferenziale, né hanno mai determinato con operazioni dolose il dissesto della società». L’istituto di credito parla quindi di accuse «nel merito destituite di ogni fondamento, come finora riconosciuto anche dall’Autorità giudiziaria civile, che ha pienamente riconosciuto le ragioni della Banca». Oltre all’inchiesta penale, infatti, la vicenda del crac Fse è finita dinanzi al Tribunale Fallimentare (oggi i creditori, compresa Bnl, hanno approvato la proposta di concordato) e al giudice civile. Fse ha citato nei mesi scorsi la banca chiedendo che non venissero riconosciuti i debiti della società nei suoi confronti (quantificati in circa 70 milioni di euro), ma il Tribunale ha dato ragione all’istituto di credito.
Nella nota la banca precisa, inoltre, che il provvedimento cautelare del giudice penale «ha escluso ogni coinvolgimento del dott. Pignataro in condotte di bancarotta fraudolenta per distrazione o dissipazione di somme di Ferrovie del Sud Est e ha riconosciuto come non consti che il dott. Pignataro fosse in relazione con Luigi Fiorillo o altri indagati per tali reati, né che abbia tratto vantaggi personali dai fatti ipotizzati a suo carico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

 
Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

 
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tabaccaio

 
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

 
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada
per prendere acqua dalle autobotti

 
Santeramo, ecco la prima rage cage del Sud Italia: paghi e spacchi tutto

Santeramo, la prima stanza della rabbia del Sud: «paghi e spacchi tutto»

 
Debutta il duo «Shine»: un cd e un tourFornarelli e Cherillo canzoni per l’anima

Debutta il duo «Shine»: un cd e un tour. Fornarelli e Cherillo canzoni per l’anima

 
Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il bimbo boss: «La madama mi fa un...». Identificato dai vigili

1commento

 
Brindisi rapina

Brindisi rapina

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»