Martedì 26 Gennaio 2021 | 23:41

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

M5S lancia EmilianoOraCanta: dica quello che sa

BARI - Lanciando sul web l’hastag 'EmilianoOraCantà, il pentastelalto deputato barese Giuseppe Brescia, insieme con i consiglieri regionali pugliesi e del Comune di Bari del Movimento Cinquestelle, chiedono al governatore pugliese, Michele Emiliano, «cosa sa» e «quali sono le sue responsabilità» nello scandalo sulle mazzette che ha investito la Fondazione Petruzzelli, e che ha portato all’arresto del suo direttore amministrativo, Vito Longo, insieme ad altre quattro persone. In una nota, Brescia ricorda che «Emiliano, all’epoca sindaco di Bari, era presidente della Fondazione quando Vito Longo ottenne l’incarico, e che Longo era il marito della ex capo di gabinetto» della giunta guidata allora da Emiliano.

Il grillino chiede che Emiliano «spieghi in quali rapporti era con Vito Longo» e «cosa sapeva delle pratiche poco trasparenti nella gestione del direttore amministrativo, e soprattutto se c'è qualcosa o qualcuno che andrebbe denunciato lo faccia adesso». Brescia poi chiama in causa anche «Francesco Schittulli», neo consigliere alla Sanità della giunta Emiliano, "all’epoca presidente della Provincia», ente che faceva parte della Fondazione: «Davvero entrambi non sapevano cosa accadeva nella Fondazione o cosa facevano persone che occupavano posizioni amministrative tanto importanti? Si tratta di incapacità gestionale, di poca trasparenza o cosa?».

Infine il deputato pentastellato «bacchetta Gianrico Carofiglio», attuale presidente della Fondazione Petruzzelli, "che ad oggi starebbe dimostrando poca onestà intellettuale, prendendosi meriti che sarebbero da suddividere con tanti altri soggetti che collaborano alle indagini dal 2013», tra cui "inquirenti e forze dell’ordine che hanno indagato, e i cittadini e operatori del settore che hanno avuto il coraggio di denunciare, prima di tutto i portavoce del Movimento 5 Stelle».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400