Martedì 02 Giugno 2020 | 23:03

NEWS DALLA SEZIONE

L'idea
Lo Scettro del Re

Ruvo di Puglia, in gelateria c'è un gelato «d'oro»: il cono costa 70 euro

 
l'iniziativa
Bari, una app che combatte la bassa autostima nei più giovani

Bari, una app che combatte la bassa autostima nei più giovani

 
Ambiente
Taranto, santuario dei delfini all’isola di San Paolo

Taranto, in arrivo il «santuario dei delfini» all’isola di San Paolo

 
Estate alle porte
Cala San Giovanni

Fase 2, lettini personalizzati nell’azzurro di Polignano

 
L'iniziativa
Una «Archimake» di architetti e designer per Bari

Bari, una «Archimake» per architetti e designer

 
il 2 giugno
Poggiorsini ospita «Voler bene all'Italia», la festa dei piccoli Comuni promossa da Legambiente

Poggiorsini ospita «Voler bene all'Italia», festa dei piccoli Comuni di Legambiente

 
l'illustrazione
Fumetti, ecco Aquaman che fa il bagno... a Polignano

Fumetti, ecco Aquaman che fa il bagno... a Polignano

 
L'attore
E Franco Ferrante va a lezione di teatro dal figlio di 10 anni

Franco Ferrante va a lezione di teatro dal figlio di 10 anni

 
la trovata
Modugno, parrocchia Immacolata: tutorial per prenotare online posto a messa

Modugno, parrocchia Immacolata: tutorial per prenotare online posto a messa

 
Ostaggi Selvaggi
La quarantena di Vladimir Luxuria: «Piangevo con i vecchi di Foggia»

La quarantena di Vladimir Luxuria: «Piangevo con i vecchi di Foggia»

 
Paesaggio
Il ponte di Gravina, da James Bond ai Luoghi del cuore

Il ponte di Gravina, da James Bond ai Luoghi del cuore del Fai

 

Il Biancorosso

Lutto
Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari, il San Nicola-Topolino consegnato dalla star dei tattoo a Decaro

Bari, il San Nicola-Topolino consegnato dalla star dei tattoo a Decaro

 
PotenzaL'incidente
Si schianta con la moto sull'Appennino Bolognese: muore 27enne di Potenza

Si schianta con la moto sull'Appennino bolognese: muore 27enne di Potenza

 
LecceL'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

 
BrindisiAmbiente
Oasi Torre Guaceto

Brindisi, Consorzio di Torre Guaceto unico ente italiano al «Monaco Blue Initiative»

 
FoggiaIl fatto
Cerignola, vigili urbani esclusi dalla processione e scoppia la polemica

Cerignola, vigili urbani esclusi dalla processione e scoppia la polemica

 
BatNel Nord Barese
Trani porto

Trani, stop alla movida irresponsabile

 

i più letti

Il successo

Golf, Laporta mette in fila tutti e lancia la Puglia nel mondo

Il 29enne di Castellana Grotte primo fra gli italiani agli internazionali di Roma

Golf, Laporta mette in fila tutti e lancia la Puglia nel mondo

CASTELLANA GROTTE - Ha i colori della Puglia l’exploit più bello del golf italiano. Con un rendimento straordinariamente costante ed in crescita (275 colpi, 69-70-68-68, -9), il 29enne Francesco Laporta, atleta di Castellana Grotte e portacolori del San Domenico Golf di Savelletri di Fasano (Br), ha chiuso al settimo posto – primo fra i tredici professionisti italiani presenti fra i 138 iscritti – il 76° Open Internazionale d’Italia, disputatosi all’Olgiata Golf Club di Roma, unica tappa italiana della prestigiosa Rolex Series, elite dell’European Tour, principale circuito europeo di golf.

Oltre alla grandissima soddisfazione – Laporta ha preceduto i tre golfisti italiani meglio piazzati di lui nel ranking mondiale (Francesco Molinari, 7 del mondo alla vigilia dell’open che non ha superato il taglio, Andrea Pavan che ha chiuso il torneo con un ottimo decimo posto e Guido Migliozzi 48° dietro anche Nino Bertasio ed Edoardo Molinari) – all’allievo di Pietro Cosenza è andato un assegno di oltre 164mila euro, ricavo di poco inferiore ai 188mila euro ottenuti finora in carriera e pari a quasi il doppio di quanto finora racimolato nell’intera stagione del Challenge Tour (88mila), secondo circuito europeo in cui Francesco ha inanellato una serie di ottimi piazzamenti che lo hanno proiettato al decimo posto del Challenge. Un exploit, quello romano, che ha permesso a Laporta di scalare anche novanta posizioni nel ranking mondiale (attualmente è 239, era 329 una settimana fa), quarto italiano dietro Chicco Molinari (sceso in undicesima posizione), Pavan (ancora 66°) e Migliozzi (confermatosi 110°).

«Questo risultato ha sorpreso anche me – ha ammesso candidamente Laporta durante il volo di tredici ore che lo ha portato nella notte fra domenica e lunedì in Cina per le ultime due tappe del Challenge – non immaginavo di poter chiudere come primo italiano all’Open d’Italia. Una soddisfazione importante giunta al termine di una gran bella settimana in cui mi sono divertito, ho giocato un gran golf davanti a tanto pubblico in cui c’era un sacco di gente venuta dalla Puglia per seguirmi. È stato tutto così bello che forse è durato troppo poco, così come molto emozionante è stato giocare domenica con Danny Willet, vincitore di un Master e di due world series, ma sono riuscito a tenere la pressione e mi sono subito calmato. Sono davvero felice per come è venuto questo importante risultato».

Laporta, che ha festeggiato proprio nella prima giornata romana il suo 29° compleanno, è davvero alla svolta di una carriera che, iniziata all’età di tredici anni fra Savelletri e il Sudafrica, stato in cui vive una zia e dove ha intrapreso questo sport all’epoca “anomalo” per le nostre latitudini grazie alle lezioni impartite dal pro Gavan Levenson, e che si è rivelata promettente sin dal 2010 con il successo nel Riverwoods Junior Open in Olanda.

Il 2019 golfistico di Laporta costellato di soddisfazioni – apertosi con il trionfo nel Campionato Nazionale Open e culminato nei mesi di settembre (due podi nel challenge in Portogallo e in Provenza) e ottobre – si chiuderà con le tappe finali del Challenge Tour: «In Cina – conclude Francesco – mi aspettano due gare prima delle Grand Final di Maiorca dal 7 al 10 novembre che dovrebbero consentirmi l’accesso all’European Tour 2020».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie