Sabato 25 Giugno 2022 | 19:08

In Puglia e Basilicata

Dopo il record

Pilato, si alza la polemica sul suo allenatore

Benny Pilato, la «cannibale» pronta a mordere altri record nel nuoto

A poche ore dall'oro mondiale, la tarantina solleva la questione sulla posizione del suo tecnico

21 Giugno 2022

Patrizia Nettis

Dopo la sbornia del primo oro mondiale della storia della regione, la Puglia oggi resta ai piedi del podio. Peccato per Elena Di Liddo, quinta con gli azzurri Ceccon, Martinenghi e Silvia Di Pietro nella staffetta 4x100 mista mista. Entrati in finale con il settimo tempo gli azzurri sono secondi nelle prime tre frazioni ma non riescono a reggere il ritorno degli avversari negli ultimi 100. Thomas Ceccon nella frazione iniziale a dorso fa il suo, toccando secondo al cambio con Niccolò Martinenghi che consolida la seconda piazza prima di cedere il testimone a Di Liddo.

CONTINUA A LEGGERE SULL'EDIZIONE CARTACEA O SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725