Martedì 21 Settembre 2021 | 10:09

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

emergenza coronavirus

Matera, il sindaco: «Separare i contagiati dalle famiglie»

Le persone positive al Covid-19 dovrebbero essere isolate in «strutture di degenza»: questa la richiesta presentata al governatore Bardi

comune matera

MATERA - Le persone contagiate dal coronavirus che non hanno bisogno di essere ricoverate in ospedale dovrebbero essere isolate in «strutture di degenza», separate dai loro familiari per evitare l’aumento dei contagi.
È la richiesta che il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha fatto oggi al presidente della Regione Basilicata e all’assessore regionale alla sanità, Vito Bardi e Rocco Leone. De Ruggieri ha detto che a Matera - dove i contagiati sono in totale 44 - i «nuovi contagiati sono di frequente familiari dei positivi». Secondo il sindaco della città dei Sassi, la decisione di individuare strutture idonee ad ospitare i contagiati da non ricoverare in ospedale andrebbe prese in "tempi ristrettissimi e senza ulteriori indugi».

Il Comune di Matera ha già individuato strutture idonee ad ospitare circa 200 persone, ha spiegato De Ruggieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie