Mercoledì 12 Agosto 2020 | 17:52

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 
La scoperta
Montescaglioso, uomo trovato morto in un uliveto dopo un incendio

Montescaglioso, uomo trovato morto in un uliveto dopo un incendio

 
Il caso
Matera, donna lancia una pietra contro un'auto: denunciata

Matera, donna lancia una pietra contro un'auto: denunciata

 
Covid 19
Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

 
Verso il voto
Comunali Matera, si candidano Doria per 4 liste civiche e Sassone per il c.destra

Comunali Matera, si candidano Doria per 4 liste civiche e Sassone per il c.destra

 
IMMIGRAZIONE
Ferrandina, i 19 migranti positivi destinati al «Celio» dopo la quarantena

Ferrandina, i 19 migranti positivi destinati al «Celio» dopo la quarantena

 
INCURIA
Metaponto, nel degrado il complesso scultoreo di Apollo e Dafne

Metaponto, nel degrado il complesso scultoreo di Apollo e Dafne

 
Il caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
migranti
Ferrandina, Viaggio in barcone per rivedere il padre

Ferrandina, viaggio in barcone per rivedere il padre: ora li separa la quarantena

 
L'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
ambiente
Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl furtto
Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

 
TarantoI dati del 2020
Mittal, la denuncia del comitato difesa salute: «Ai Tamburi raddoppio di benzene nell'aria»

Mittal, la denuncia del comitato difesa salute: «Ai Tamburi raddoppio di benzene nell'aria»

 
BariLA GAZZETTA NEI BAR
La partita in tv, un caffè e la Gazzetta

La partita in tv, un caffè e la Gazzetta

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

nel Materano

Bernalda, scoperta base logistica mafia lucana: tre arresti

Scoperti e sequestrati droga, armi, munizioni e materiale esplodente, oltre ad un giubbotto antiproiettile

polizia

Tre persone sono state arrestate e un’altra è stata fermata dalla Polizia, a Bernalda (Matera), a conclusione di un’operazione - coordinata dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza - che ha portato alla scoperta di una «vera e propria base logistica della criminalità organizzata lucana».

L’operazione ha fatto scoprire e sequestrare droga, armi, munizioni e materiale esplodente, oltre ad un giubbotto antiproiettile. Il ritrovamento di quest’ultimo è considerato dalla Procura della Repubblica di Potenza un «segno ulteriore della forte fibrillazione in essere nel contesto criminale lucano». Le persone arrestate sono Vincenzo Porcelli, di 46 anni, la moglie Susanna Ditaranto, (54), e Beniamina Carbone (56): quest’ultima è la proprietaria dell’abitazione di fronte a quella di Porcelli, che la donna - secondo l’accesa - aveva "consapevolmente concessa» all’uomo per nascondervi esplosivi e droga. Inoltre, la Polizia ha fermato Kostantin Beshiri, di 54 anni, di nazionalità albanese, accusato di aver consegnato parte della droga trovata nella casa di Porcelli. I provvedimenti cautelari sono già stati convalidati dal gip di Matera, che ha disposto la custodia cautelare degli indagati.

In particolare, nell’abitazione di Porcelli e Ditaranto, la Polizia ha trovato 1,2 chili di cocaina, 2,7 chili di hashish, 125 grammi di marijuana, due fucili, cinque pistole, circa cinquemila proiettili di vario calibro e 4,5 chili di materiale esplodente, costituito da diversi ordigni e manufatti esplosivi completi di miccia.
L’operazione ha avuto la funzione - secondo gli investigatori - di prevenire «altre gravi azioni delittuose su un territorio, quello della fascia jonica-metapontina, caratterizzata da una recrudescenza criminale che non ha eguali in regione, frutto di azioni delittuose compiute con modalità e finalità di chiara matrice mafiosa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie