Martedì 21 Gennaio 2020 | 22:30

NEWS DALLA SEZIONE

procura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
La consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
Nel Materano
Irsina, picchia la compagna davanti la caserma dei carabinieri: arrestato 32enne

Irsina, picchia la compagna davanti la caserma dei carabinieri: arrestato 32enne

 
arte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
L'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 
Il caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 
il caso
Matera, danni all'auto del presidente dell'Anci Basilicata

Matera, danni all'auto del presidente dell'Anci Basilicata

 
il bilancio
Matera, boom di visitatori a «Casa Noha»

Matera, boom di visitatori a «Casa Noha»

 
Salute
Matera, inaugurata in piazza Firenze nuova postazione del 118

Matera, inaugurata in piazza Firenze nuova postazione del 118

 
Blitz dei cc
Truffavano l’Inps: oltre 500 persone denunciate nel Materano

Truffa all’Inps da 1,4 mln: assumevano falsi braccianti, 501 persone denunciate nel Materano

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 

Il Biancorosso

mercato
Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
TarantoLa sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

nel Materano

Bernalda, scoperta base logistica mafia lucana: tre arresti

Scoperti e sequestrati droga, armi, munizioni e materiale esplodente, oltre ad un giubbotto antiproiettile

polizia

Tre persone sono state arrestate e un’altra è stata fermata dalla Polizia, a Bernalda (Matera), a conclusione di un’operazione - coordinata dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza - che ha portato alla scoperta di una «vera e propria base logistica della criminalità organizzata lucana».

L’operazione ha fatto scoprire e sequestrare droga, armi, munizioni e materiale esplodente, oltre ad un giubbotto antiproiettile. Il ritrovamento di quest’ultimo è considerato dalla Procura della Repubblica di Potenza un «segno ulteriore della forte fibrillazione in essere nel contesto criminale lucano». Le persone arrestate sono Vincenzo Porcelli, di 46 anni, la moglie Susanna Ditaranto, (54), e Beniamina Carbone (56): quest’ultima è la proprietaria dell’abitazione di fronte a quella di Porcelli, che la donna - secondo l’accesa - aveva "consapevolmente concessa» all’uomo per nascondervi esplosivi e droga. Inoltre, la Polizia ha fermato Kostantin Beshiri, di 54 anni, di nazionalità albanese, accusato di aver consegnato parte della droga trovata nella casa di Porcelli. I provvedimenti cautelari sono già stati convalidati dal gip di Matera, che ha disposto la custodia cautelare degli indagati.

In particolare, nell’abitazione di Porcelli e Ditaranto, la Polizia ha trovato 1,2 chili di cocaina, 2,7 chili di hashish, 125 grammi di marijuana, due fucili, cinque pistole, circa cinquemila proiettili di vario calibro e 4,5 chili di materiale esplodente, costituito da diversi ordigni e manufatti esplosivi completi di miccia.
L’operazione ha avuto la funzione - secondo gli investigatori - di prevenire «altre gravi azioni delittuose su un territorio, quello della fascia jonica-metapontina, caratterizzata da una recrudescenza criminale che non ha eguali in regione, frutto di azioni delittuose compiute con modalità e finalità di chiara matrice mafiosa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie