Lunedì 19 Agosto 2019 | 13:45

NEWS DALLA SEZIONE

I dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 
Agricoltura
Troppo caldo, pomodori già cotti sulle piantine: l'allarme in Basilicata

Troppo caldo, pomodori già cotti sulle piantine: l'allarme in Basilicata

 
Il ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
Tragedia nel Materano
Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: forse un malore

Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: grave la figlia di 6 anni

 
L'incidente
Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

 
Nel Materano
Montescaglioso, polemica sul forno crematorio: i cittadini si dividono

Montescaglioso, polemica sul forno crematorio: i cittadini si dividono

 
I controlli della Gdf
JovaBeachParty a Policoro, è polemica: droga al concerto

JovaBeachParty a Policoro, è polemica: droga al concerto e trasporti inefficienti

 
Il caso
Matera, prenota vacanza online ma è una truffa: denunciato 50enne

Matera, prenota vacanza online ma è una truffa: denunciato 50enne

 
L'evento
Bernalda, una serenata a sorpresa tra Jovanotti e Dario Argento

Bernalda, una serenata a sorpresa tra Jovanotti e Dario Argento

 
Sfruttamento
Caporalato nel Materano, 3 denunciati: sanzioni fino a 43mila euro

Caporalato nel Materano, 3 denunciati: sanzioni fino a 43mila euro

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccea Melpignano
Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

 
FoggiaGiovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
PotenzaLa storia a lieto fine
Potenza, il treno parte e lui resta a bordo: papà "abbandona" figlia a terra

Potenza, il treno parte e lui resta a bordo: papà "abbandona" figlia a terra

 
Bariviabilità
L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

 
BatIl furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
MateraI dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 

i più letti

Il convegno

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Il monito del presidente: bisogna lavorare per migliorare posizione, attenti a non arretrare

Confindustria, Boccia: «Economia rallenta, dati devono far riflettere»

MATERA - «Siamo la seconda manifattura d’Europa ma occorre stare attenti a non diventare la terza»: lo ha detto nel pomeriggio, a Matera, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine di un convegno promosso da Conad su «Valore e valori della filiera del Made in Italy».
Secondo Boccia, l’Italia «può diventare molto di più di quello che siamo. Attenti - ha ripeto Boccia - a non diventare la terza, ma addirittura a diventare una delle prime manifatture al mondo grazie ad accordi di filiera da fare sia con le altre categorie sia con la visione di Paese. Con un’Italia aperta a nord e a sud, non periferia d’Europa ma centrale tra Europa e Mediterraneo, che usi le infrastrutture per collegare territori e includere persone. Vale nel nostro Mezzogiorno, vale per Matera e vale per il Paese». 

«E' venuto il momento di premiare la ragione e non la ricerca del consenso»: così il presidente di Confindustria, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un giudizio sul progetto della «Gronda» di Genova. «In questo momento delicato per la vita di Genova - ha spiegato Boccia - attivare infrastrutture, creare lavoro e sviluppo sarebbe un toccasana per la città, la regione e il  Paese».

GOVERNO - «È evidente che i conflitti all’interno del Governo non fanno bene a nessuno: l’auspicio è che i due vicepremier si chiariscano quanto prima ma questa non è una cosa che riguarda i corpi intermedi. Riguarda loro. Il nostro augurio è di costruire un percorso virtuoso», aggiunge Boccia. 

«Il Paese ha bisogno di crescere e di riappropriarsi di un termine determinante, che si chiama lavoro. A partire dai giovani del Mezzogiorno». Ricordando i dati secondo i quali nel Sud un giovane di due non lavora, Boccia ha detto che questa è «una questione importantissima, che noi abbiamo definito 'Grande piano di inclusione dei giovani'».

Boccia ha sottolineato la necessità, per il Governo, di «affrontare le grandi questioni del Paese. Abbiamo da indicare un commissario di primo livello in chiave europea: sarebbe il caso di farlo quanto prima, in modo da essere protagonisti di una stagione riformista europea. Abbiamo da indicare - ha aggiunto il presidente di Confindustria - dirigenti di primo livello nei nodi decisori di Roma. Sono cose che accadranno nelle prossime settimane e su questo occorre una grande attenzione. E poi preparasi alla manovra di ottobre», ha spiegato Boccia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie