Lunedì 16 Dicembre 2019 | 08:12

NEWS DALLA SEZIONE

nel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
nel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 
nel Materano
Bernalda, scoperta base logistica mafia lucana: tre arresti

Bernalda, scoperta base logistica mafia lucana: tre arresti

 
Operazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 
Tradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
Il colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 
I volontari
Matera 2019, le storie di chi ha contribuito al successo della Capitale Europea della Cultura

Matera 2019, le storie di chi ha contribuito al successo della Capitale Europea della Cultura

 
Il film
«No time to Die», ecco il trailer dell'ultimo James Bond girato a Matera

«No time to Die», ecco il trailer dell'ultimo James Bond girato a Matera e Gravina

 
L'incontro
Matera, ministro Lamorgese: senza cultuita legalità non c'è progresso

Matera, ministro Lamorgese: senza cultura legalità non c'è progresso

 
Il riconoscimento
La città di Matera premia Carolyn Smith e Mauro Boldrini

La città di Matera premia Carolyn Smith e Mauro Boldrini

 

Il Biancorosso

serie c
Casertana - Bari: la diretta della partita

Casertana - Bari 0-3, biancorossi chiudono secondi il girone di andata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL’operazione della polizia
Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

 
Barioperato da wizzair
«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

 
Foggianel Foggiano
S.Giovanni Rotondo, trova borsello con 20mila euro e lo restituisce al proprietario

S.Giovanni Rotondo, trova borsello con 20mila euro e lo restituisce al proprietario

 
BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, bomba messa in sicurezza dall'Esercito: la gente ritorna a casa
Le operazioni dall'alto - Video

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 

i più letti

Il convegno

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Il monito del presidente: bisogna lavorare per migliorare posizione, attenti a non arretrare

Confindustria, Boccia: «Economia rallenta, dati devono far riflettere»

MATERA - «Siamo la seconda manifattura d’Europa ma occorre stare attenti a non diventare la terza»: lo ha detto nel pomeriggio, a Matera, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine di un convegno promosso da Conad su «Valore e valori della filiera del Made in Italy».
Secondo Boccia, l’Italia «può diventare molto di più di quello che siamo. Attenti - ha ripeto Boccia - a non diventare la terza, ma addirittura a diventare una delle prime manifatture al mondo grazie ad accordi di filiera da fare sia con le altre categorie sia con la visione di Paese. Con un’Italia aperta a nord e a sud, non periferia d’Europa ma centrale tra Europa e Mediterraneo, che usi le infrastrutture per collegare territori e includere persone. Vale nel nostro Mezzogiorno, vale per Matera e vale per il Paese». 

«E' venuto il momento di premiare la ragione e non la ricerca del consenso»: così il presidente di Confindustria, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un giudizio sul progetto della «Gronda» di Genova. «In questo momento delicato per la vita di Genova - ha spiegato Boccia - attivare infrastrutture, creare lavoro e sviluppo sarebbe un toccasana per la città, la regione e il  Paese».

GOVERNO - «È evidente che i conflitti all’interno del Governo non fanno bene a nessuno: l’auspicio è che i due vicepremier si chiariscano quanto prima ma questa non è una cosa che riguarda i corpi intermedi. Riguarda loro. Il nostro augurio è di costruire un percorso virtuoso», aggiunge Boccia. 

«Il Paese ha bisogno di crescere e di riappropriarsi di un termine determinante, che si chiama lavoro. A partire dai giovani del Mezzogiorno». Ricordando i dati secondo i quali nel Sud un giovane di due non lavora, Boccia ha detto che questa è «una questione importantissima, che noi abbiamo definito 'Grande piano di inclusione dei giovani'».

Boccia ha sottolineato la necessità, per il Governo, di «affrontare le grandi questioni del Paese. Abbiamo da indicare un commissario di primo livello in chiave europea: sarebbe il caso di farlo quanto prima, in modo da essere protagonisti di una stagione riformista europea. Abbiamo da indicare - ha aggiunto il presidente di Confindustria - dirigenti di primo livello nei nodi decisori di Roma. Sono cose che accadranno nelle prossime settimane e su questo occorre una grande attenzione. E poi preparasi alla manovra di ottobre», ha spiegato Boccia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie