Sabato 20 Luglio 2019 | 18:15

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
BatL'evento
Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 

i più letti

Collegamenti e trasporti

Navette da Matera per Bari Palese: raccolte seicento firme

Petizione in tre giorni per sollecitare chi deve decidere

«Adesso più corse della navetta  che collega all'aeroporto di Bari»

MATERA - Seicento firme in due giorni, perché i soldi ci sono. Petizione invita ai «decisori», il presidente della Provincia, Piero Marrese, e l’assessore comunale ai Trasporti, Angelo Montemurro. Il tema è quello delle «navette», i bus che collegano Matera a Bari e viceversa, nonché, più in generale la viabilità nel Materano. Sistema fragile, disarticolato e ormai troppo invecchiato per non penalizzare ogni oltre limite la sicurezza e l’efficienza dei collegamenti su scala locale. È anche per questa ragione, non nuova, che Leonardo Bia, Francesco Paolo Bianchi e Antonio Latronico, Gianfranco Losignore, presidenti rispettivamente delle associazioni Ss 7 Matera Ferrandina, Vittime ss 407, Infrastrutture Matera e Sicurezza sulle strade, che si battono per il potenziamento della mobilità infrastrutturale nel materano insieme con i turisti, i cittadini lucani, i pendolari, gli operatori turistici si si sono fatti promotori di una una petizione.
Hanno reso noto - tramite una comunicato stampa - che chiedono con urgenza, «a tutti gli enti competenti, ad ogni livello, di adoperarsi tempestivamente per il potenziamento del servizio di trasporto pubblico da Matera all’aeroporto di Bari Palese, da Matera alla stazione ferroviaria di Ferrandina Scalo, oltre al potenziamento dei servizi di trasporto urbano ed extraurbano per le aree di sosta di ogni tipo di veicoli realizzate per alleggerire il flusso veicolare delle strade di accesso al centro urbano».
«L’attuale articolazione del servizio, consistente in solo 5 corse giornaliere, per altro mal distribuite nell’arco della giornata, costringe l’utenza a ricorrere a mezzi di trasporto alternativi con la conseguenza di ridurre notevolmente la economicità della gestione pubblica oltre a causare un’inevitabile congestione della viabilità provinciale e statale».

«Il potenziamento del servizio di trasporto pubblico tramite navette viene sollecitato anche in considerazione dell’ esponenziale aumento del flusso turistico registrato finora a Matera e suscettivo in futuro di ulteriore incremento come è dato rilevare da apposita analisi previsionale svolta recentemente da Invitalia in qualità di ente attuatore del Contratto Istituzionale di Sviluppo (Cis) firmato in data 26 Settembre 2017 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonché dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dalla Regione Basilicata, dal Comune di Matera e dal Coordinatore per l’attuazione degli interventi infrastrutturali, degli eventi e delle iniziative per Matera».
«risultati dell’anzidetta analisi previsionale sono serviti a supportare 2 schede progetto che, in sintesi, definiscono i nuovi fabbisogni emergenti e disciplinano i relativi oneri finanziari. Inoltre, considerando l’estrema urgenza di provvedere al potenziamento del servizio per l’approssimarsi della stagione estiva e conformandosi ai fabbisogni rilevati dalle schede progetto i sottoscrittori del presente documento suggeriscono di valutare l‘opportunità di far ricorso al contratto di noleggio previa scelta del contraente privato a seguito di gara informale nei modi e termini previsti dal vigente Codice degli Appalti».
«Il servizio richiesto dovrà prevedere possibilmente l’attivazione di 10 corse aggiuntive A/R giornaliere da Matera all’aeroporto di Bari Palese e 4 corse aggiuntive da Matera alla stazione ferroviaria di Ferrandina Scalo oltre alla rimodulazione di altre due corse giornaliere nel periodo compreso tra l’1 Giugno 2019 ed il 31 Dicembre 2019 previo impegno a valutare nuove ed opportune soluzioni per la copertura del servizio di trasporto nel prossimo biennio 2020/2021».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie