Mercoledì 24 Aprile 2019 | 19:46

NEWS DALLA SEZIONE

In fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
Operazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
Mobilità green
Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

 
Dai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
Le festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
Il caso
Metaponto, occupazione abusiva: sequestrato un camping

Metaponto, occupazione abusiva: sequestrato area adiacente a camping

 
Il fermo
Matera, rapina un negozio di scarpe: arrestato 35enne

Matera, rapina un negozio di scarpe: arrestato 35enne

 
Tradizioni culinaria
Pasqua animalista? No grazie, i lucani non rinunciano ad agnelli e capretti

Pasqua animalista? No grazie, i lucani non rinunciano ad agnelli e capretti

 
vittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
La statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

Infortunio sul lavoro

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

La vittima si chiamava Giovanni Stigliano e lavorava con una ditta che si occupa di disboscamento

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Travolto da un albero che stava tagliando, è morto ieri mattina a Policoro, un operaio di 34 anni, Giovanni Stigliano, che lavorava con una ditta che si occupa di disboscamento. Sul posto sono giunti i Carabinieri, i Vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118. Ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

La morte è stata commentata in Basilicata da rappresentanti dei sindacati. Il segretario dell’Ugl, Paolo Capone, ha evidenziato che si tratta di «un ennesimo brutto incidente che deve far riflettere su quanto la sicurezza per i nostri lavoratori sia sempre più precaria», un fenomeno «che deve essere arrestato diffondendo una maggiore cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro e puntando sulla formazione dei dipendenti, soprattutto dove il rischio di incidenti è elevato».

Il segretario della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, ha invece chiesto un «maggiore impegno di istituzioni e imprese sul fronte della sicurezza e della prevenzione. Questo ennesimo episodio dimostra che c'è ancora molto da fare per fermare questa inaccettabile scia di sangue. Confidiamo negli organi inquirenti per un rapido accertamento delle circostanze e delle responsabilità, ma sulla cultura della sicurezza serve uno sforzo comune di istituzioni, imprese e mondo del lavoro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400