Domenica 19 Settembre 2021 | 04:37

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Matera

«Bond 25», nei Sassi il ciak di inizio sull'Agente 007

Le riprese coinvolgeranno circa 500 persone, tra personale e comparse, che arriveranno in Basilicata a fine luglio

«Bond 25», nei Sassi il ciak di inizio sull'Agente 007

Una spettacolare sequenza d'apertura «action» in linea con il segmento di avvio del film «Spectre» a Città del Messico durante il Día de los Muertos (la ricorrenza messicana del giorno dei morti).  Sarà questa la scena che sarà girata a Matera del nuovo film sull'agente 007 «Bond 25». A rivelarlo è la rivista settimanale e sito web Variety, secondo cui il casting e la selezione delle location sono ancora in corso. Le riprese a Matera di «Bond 25» coinvolgeranno circa 500 persone, tra personale e comparse, che arriveranno in Basilicata alla fine di luglio. La data di uscita del film, con Daniel Craig ancora protagonista nella parte principale, è stata recentemente spostata dal 14 febbraio all'8 aprile 2020.

La pellicola è prodotta da Eon Productions e Mgm (Universal gestisce il film fuori dagli Usa). Tra le candidate ai ruoli femminili, come già anticipato da La Gazzetta, Lea Seydoux. Insieme a lei, probabilmente, anche Madeleine Swann (già protagonista del pluripremiato “La la land”, Ralph Finnes nei panni di M, capo dell’MI6, Ben Whishaw in quelli di Q – scienziato e ricercatore capo – e infine anche Naomi Harris nel ruolo di Moneypenny, che nei romanzi è la storica segretaria innamorata di Bond, ma qui revisionata.

Probabili “bond girl” anche Emma Stone, già protagoniste del pluripremiato film “La la land” e Dakota Johnson del film “Cinquanta sfumature di grigio”

Entro qualche giorno dovrebbero esaurirsi i sopralluoghi per la scelta dei set nella zona del Pollino lucano e subito dopo verrà stilata la lista definitiva dei luoghi dove girare. Di sicuro i Sassi materani faranno la parte del leone. Negli antichi rioni di tufo della capitale europea della cultura ne sono passati di personaggi e generi cinematografici, ma questa volta un film sulla celebre spia di Sua Maestà ha spiazzato completamente le aspettative di chi pensava a nuove vicende filmiche a sfondo biblico o comunque a storie d’autore connotate da ben altro contenuto che non quello dello spy stories. 
La notizia di un’altra pellicola dedicata all’agente segreto, la 25° della saga, fu confermata ad agosto del 2017. Fu Daniel Craig, nel corso del programma televisivo della Cbs «The Late Show», a farlo sapere. All’epoca non era ancora stato deciso - o comunque reso pubblico - il set lucano.

Il regista di Bond 25, Cary Joji Fukunaga, nelle settimane scorse ha svelato anche qualche curiosità sull’evoluzione del protagonista: “Nel suo primo film di James Bond, Casino Royale, Daniel Craig ha donato al personaggio un incredibile vulnerabilità e umanità, un bel cambiamento da quello di Pierce Brosnan.

Per quanto riguarda ciò che posso dare al personaggio - ha detto Fukunaga - dovrò tenere conto che Bond è immerso in un arco narrativo che parte con Casino Royale, e dovrò continuarlo. Ci saranno cambiamenti, ne sono sicuro. Come in ogni storia, per avere una narrazione il personaggio deve cambiare”.
A Matera, potrebbe essere interessata alle riprese l’area del centro storico (Cattedrale, piazza del Sedile, via Ridola, piazza San Francesco), oltre naturalmente ai Sassi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie