Mercoledì 22 Maggio 2019 | 18:36

NEWS DALLA SEZIONE

L'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
L'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
Dai carabinieri
Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

 
Ai domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 
Intervento eccezionale
Matera, asportato tumore di 45 centimetri: il paziente sta bene

Matera, asportato tumore di 45 centimetri: il paziente sta bene

 
La visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
Nel Materano
Marina di Pisticci, tentano furto in un villaggio turistico: 3 arresti

Marina di Pisticci, tentano furto in un villaggio turistico: 3 arresti

 
Maltrattamenti
Matera, minacciava il marito disabile con un coltello: arrestata

Matera, minacciava il marito disabile con un coltello: arrestata

 
La carica del 100mila
I bersaglieri invadono Matera: tra loro anche un centenario pugliese

I bersaglieri invadono Matera: tra loro anche un centenario pugliese

 
A Salandra (Mt)
Bruciò cassonetti perché non era stato assunto: condannato

Bruciò cassonetti perché non era stato assunto: condannato

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatDopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
BariLa guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

Verso le regionali

Meloni: «Matera 2019, il rischio di perdere l’occasione»

La leader di FdI, sferza pure il Governo sui ritardi infrastrutturali al Sud

«Matera 2019, il rischio di perdere l’occasione»

Foto Genovese

MATERA - «Matera 2019 rischia di diventare una grande occasione persa non soltanto per la città patrimonio dell’Unesco e la Basilicata ma per l’intero Mezzogiorno». Lo ha dichiarato ieri la presidente di Fratelli d’Italia on. Giorgia Meloni, da ieri in Basilicata per la due giorni che il partito ha dedicato agli Stati Generali del Sud e che si concludono oggi a Potenza. Un arrivo, quello nella città dei Sassi, che la leader di FdI ha effettuato con il treno Fal partito da Bari e giunto a Matera dopo il cambio ad Altamura. Inevitabile, il dito nella piaga sul nodo infrastrutture con sferzate pure al Governo nazionale a guida gialloverde M5S - Lega.

«Uno dei temi del nostro dibattito - ha detto Meloni - sarà quello delle infrastrutture. È intollerabile nel 2018 percorrere una tratta di 55 chilometri in un’ora e mezzo. Si tratta di ritardi drammatici soprattutto se si pensa che stiamo per celebrare Matera Capitale Europea della Cultura 2019. Sarebbe dovuta essere l’occasione per chiedere scusa a questa città per non averla saputa valorizzare, chance che rischia di andare completamente persa perché a cento giorni dal 2019 non è stato fatto niente, né una infrastruttura nuova né teatro che possa ospitare le manifestazioni. Non c’è un parcheggio capace di ospitare bus e auto. C’è però una pensilina (il progetto di riqualificazione della stazione di Matera centrale delle Fal, ndr) che costa svariati milioni di euro per treni che non arrivano, non partono e non ci sono e quando ci sono ci impiegano un’ora e mezza. È la ragione per cui avevamo chiesto, come l’Expo, un Decreto ed un commissario per Matera 2019. Non volevamo che la Fondazione Matera 2019 invece di occuparsi di cosa fare per l’evento si occupasse solamente di stipare qualche qualche amico dell’amico o qualche politico trombato da sistemare. Se il governo vuole fare una cosa rivoluzionaria per il Sud sposti la spesa infrastrutturale e la porti per il Sud al 50 per cento anziché al 34 attuale». E sulle prossime elezioni regionali Meloni ha detto che «potrebbe aprirsi una nuova stagione.

Qui c’era un sistema clientelare e molte opportunità venivano soffocate da un sistema di potere che ha finito per devastare il territorio. Finalmente se ne è accorta la Magistratura. In questi mesi abbiamo fatto tante battaglie politiche con credibilità, serietà, coraggio ed onestà e mettiamo a disposizione queste competenze anche per la coalizione di centrodestra. Chiederò agli altri leader di vederci nelle prossime due settimane per definire i candidati alla presidenza compresa la Regione Basilicata».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400