Mercoledì 17 Luglio 2019 | 12:23

NEWS DALLA SEZIONE

dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 
A marconia (Mt)
Era ricercato da marzo: carabiniere fuori servizio intercetta pregiudicato e lo fa arrestare

Era ricercato da marzo: carabiniere fuori servizio intercetta pregiudicato e lo fa arrestare

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
LecceFurbetti in Salento
Porto Cesareo, spinge l'auto a piedi per «beffare» la Ztl

Porto Cesareo, spinge l'auto a piedi per «beffare» la Ztl

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
BariDal 20 al 28 luglio
Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

 
FoggiaOperazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

la cerimonia

A Matera il busto
che ricorda Pascoli

In via Duni l’opera in bronzo del letterato che insegnò al Classico della città

busto Pascoli Matera

foto Genovese

di CARMELA COSENTINO

È stata una figura emblematica della letteratura italiana di fine ‘800 ed è considerato, insieme a Gabriele D’Annunzio, il maggiore poeta decadente italiano. Parliamo di Giovanni Pascoli, nato il 31 dicembre del 1855 a San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì. Fu non solo scrittore e letterato, ma mosse i suoi primi passi all’interno del mondo della cultura, insegnando latino e greco nei licei, a partire dal 1882. La sua carriera ebbe inizio proprio da Matera dove insegnò nel Liceo Classico, situato a Palazzo Lanfranchi dal 1882 al 1884.

Ieri, in occasione dell’anniversario della sua morte, si è voluto ricordare l’illustre letterato, non solo con una cerimonia sobria, aperta dalla lettura di alcune sue poesie, affidata a Massimo Lanzetta, ma anche con un’opera d’arte, installata in via Duni, nel giardino del Palazzo della Provincia. Un busto in bronzo di Raffaele Pentasuglia, «che – ha spiegato l’artista – ha richiesto tre mesi di lavoro, tra il modellato e i tempi tecnici di attesa richiesti dall’opera stessa. Quanto all’immagine, all’inizio volevo fare un lavoro sul Pascoli giovane, ma ho trovato pochissime foto che lo ritraevano nei primi anni di attività. Così ho optato per le immagini tradizionali realizzando infine un’opera che ritrae il Pascoli non impettito ma dall’aspetto giovane e fresco». Del busto il maestro Pentasuglia ha realizzato una seconda copia, installata a Viggiano dove il poeta, ha ricordato il vice sindaco Rosita Gerardi, è stato ospitato in qualità di commissario di esami. Un’esperienza che lo segnò non solo per la bellezza del luogo ma anche per la tradizione dell’arpa viggianese.

A ripercorrere la vita e la carriera di Pascoli è stato il critico letterario Giovanni Caserta, che durante l’Amministrazione Adduce, aveva suggerito la realizzazione di due busti da installare uno a Matera e l’altro a Viggiano, per unire idealmente i due Comuni. Una richiesta non rimasta inascoltata e che ha permesso di installare il busto in un luogo non scelto a caso. «Qui all’epoca del Pascoli, dove oggi abbiamo inserito il suo busto – spiega – c’era un orto botanico e probabilmente proprio dove abbiamo sistemato la statua il poeta si è seduto per pensare alla sua Romagna e a comporre i primi versi dedicati alla sua terra pubblicati sulla Cronaca Bizantina. Di Matera si è portato nel cuore l’affetto che nutriva per i suoi studenti , mentre qui ha portato il vento del nord, ovvero l’insegnamento di Carducci e dell’Università del nord» Una figura dunque che attraverso la cultura ha unito l’Italia e continua a farlo grazie al gemellaggio tra le due città di Matera e San Mauro Pascoli, e dall’avvio del progetto “I luoghi di Giovanni Pascoli”, che «coinvolgerà – ha sottolineato la sindaca Luciana Garbuglia – tutte le città in cui il poeta ha vissuto o insegnato. L’obiettivo è costruire un circuito culturale in cui si possa trovare un pezzo del grande poeta italiano. Inoltre, a San Mauro Pascoli, stiamo costruendo un Museo multimediale». «Un momento importante, simbolico, di memoria storica e culturale», lo ha definito il sindaco Raffaello De Ruggieri, ringraziando «tutti coloro che hanno lavorato per creare questo ricordo che resterà per sempre a questa città». La cerimonia a cui hanno partecipato gli studenti della scuola media Giovanni Pascoli e del Liceo Classico Duni, è stata impreziosita dalla musica del complesso bandistico “Città di Matera Francesco Paolicelli”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie