Giovedì 29 Settembre 2022 | 22:35

In Puglia e Basilicata

Sud Est

Calimera, immigrati «portoghesi»
minacciano autista di un bus

Calimera, immigrati «portoghesi»minacciano autista di un bus

Denunciati due ventenni, uno del Gambia l'altro della Costa d'Avorio: insieme a 19 connazionali si sarebbero rifiutati di pagare il biglietto

10 Febbraio 2018

I carabinieri del comando provinciale di Lecce hanno denunciato a piede libero due immigrati ventenni, uno della Costa d’Avorio e uno del Gambia, domiciliati a Martano in regola col permesso di soggiorno per interruzione di pubblico servizio e violenza privata. Insieme ad altri 19 connazionali in corso di identificazione, si sarebbero rifiutati di esibire il biglietto all’autista di un autobus delle «Ferrovie del Sud Est» sul quale erano saliti a Calimera. L'autista ai carabinieri avrebbe riferito, come da denuncia, di essere stato spintonato e minacciato dagli immigrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725