Domenica 17 Febbraio 2019 | 12:51

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
Sud Salento
L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

 
A Lecce
Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

 
La storia
Gallipoli, nigeriano sventa rapina in supermercato: titolare lo assume

Gallipoli, nigeriano sventa rapina in supermercato: titolare lo assume

 
Verso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
Controlli Nas e Asl
Lecce, farmaci e dispositivi medici scaduti in ospedale: due denunciati

Lecce, farmaci e dispositivi medici scaduti in ospedale: due denunciati

 
Nel Leccese
Rubò cibo da ristorante e scappò con macchina rubata: un arresto a Tricase

Rubò cibo da ristorante e scappò con macchina rubata: un arresto a Tricase

 
Denunciato
Lecce, «Sono suo nipote» e bidona due notai per prosciugare conti di anziana

Lecce, «Sono suo nipote» e bidona due notai per prosciugare conti di anziana

 
Sono ai domiciliari
Cutrofiano, ladri «visitano» capannone pignorato: presi dai Cc

Cutrofiano, ladri «visitano» capannone pignorato: presi dai Cc

 
In via Giammatteo
Lecce, si fingono poliziotti e rapinano ristoratore: via con la fuoriserie

Lecce, si fingono poliziotti e rapinano ristoratore: via con la fuoriserie

 
Nuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
FoggiaNella notte
Foggia, a fuoco auto di un noto avvocato

Foggia, a fuoco auto di un noto avvocato

 
TarantoLe dichiarazioni
Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BariDa piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

per gli spettacoli del 2015

Stagione lirica a Lecce
negato il finanziamento

Il Tar del Lazio boccia il ricorso della Provincia

Stagione lirica a Leccenegato il finanziamento

di MAURO CIARDO

Il Tar del Lazio nega il finanziamento al teatro di tradizione della Provincia per la Stagione lirica del 2015. Con una sentenza della sezione seconda quater presieduta da Leonardo Pasanisi, le cui motivazioni sono state pubblicate qualche giorno fa, il Tar ha respinto un ricorso presentato dalla Provincia attraverso gli avvocati Maria Giovanna Capoccia e Francesca Testi. Palazzo dei Celestini si era opposto alla nota del Ministero, che il 4 agosto 2015 aveva comunicato il mancato accoglimento della domanda di contributo annualità 2015, a vantaggio del Teatro Bellini di Salerno. Dal 2013 l’erogazione dei contributi riconosciuti allo spettacolo dal vivo dal Mibact avviene attraverso il Fondo unico dello spettacolo e con una valutazione basata su un meccanismo predeterminato che tiene conto dell’importanza culturale della produzione svolta, dei livelli quantitativi, degli indici di affluenza del pubblico e della regolarità gestionale.

A ciascun progetto viene attribuito un punteggio complessivo derivante dalla somma delle quote assegnate per le categorie “qualità artistica”, “qualità indicizzata” e “dimensione quantitativa”. La Provincia aveva chiesto il finanziamento nell’ambito “musica”, settore “teatri di tradizione”, per la realizzazione della «Stagione lirica 2015» e dopo l’esclusione aveva lamentato di non aver ricevuto un punteggio sulla qualità artistica ma «sulla base di una mera illazione del Direttore generale, Nastasi, laddove fa presente che da notizie assunte sulla stampa l’attività della Provincia è stata portata avanti solo sino al mese di aprile e in modo disorganico». I giudici romani hanno però osservato che il punteggio numerico ottenuto dal progetto (7,94 su 30 per la qualità indicizzata, 7 su 10 per la qualità artistica) è da considerarsi sufficiente a giustificare le valutazioni effettuate dalla commissione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400