Venerdì 20 Settembre 2019 | 18:15

NEWS DALLA SEZIONE

UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 

i più letti

Ruffano

Truffava i suoi clienti
sei anni a ex avvocato

Truffava i suoi clientisei anni a ex avvocato

ruffanoSi chiude con una condanna a sei anni di reclusione il processo di primo grado all’ex avvocato Alfredo Cardigliano, accusato di truffa e infedele patrocinio ai danni di decine di clienti. La sentenza è stata pronunciata dal giudice monocratico Pasquale Sansonetti. Il sostituto procuratore Paola Guglielmi aveva invocato 8 anni e 6 mesi. Anche ieri mattina l’imputato ha negato di aver intascato soldi dai clienti. È stato interdetto dai pubblici uffici per cinque anni e dalla professione di avvocato per tutta la durata della pena principale. L’indagine è stata avviata dopo le denunce presentate da clienti residenti tra Ruffano, Parabita e in alcuni paesi del circondario. I raggiri, iniziati nel 2010, sarebbero andati avanti fino al 2013 quando l’ormai ex avvocato finì in manette. L’ex penalista (cancellato dall’Albo) chiedeva somme di denaro per sbrogliare situazioni debitorie con istituti bancari e con Equitalia paventando il rischio di perdere la casa. E il cliente, magari senza effettuare un controllo presso l’ufficio di esecuzione, si fidava dell’avvocato e pagava. In questo modo, Cardigliano avrebbe accumulato profitti per circa 500mila euro. Nel corso dell’interrogatorio di garanzia, Cardigliano ammise in parte le proprie responsabilità, precisando di aver restituito parte delle somme e di aver tenuto per sé solo quelle relative agli onorari. Il giudice ha disposto anche una provvisionale immediatamente esecutiva di 20, 10 e 5mila euro in favore di 14 parti civili assistite, tra gli altri, dagli avvocati Simone Viva, Sonia Santoro, Rita Ciccarese, Giuseppe Castelluzzo, Stefano Pati, Biagio Palamà, Antonio Palumbo, Mario Urso, Mariangela Treglia e Lina Palese. Anche il Consiglio dell’Ordine si era costituito parte civile con l’avvocato Donato Mellone. La difesa, rappresentata dall’avvocato Luigi Corvaglia, ha già preannunciato che impugnerà la sentenza in Appello. [f.oli.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie