Venerdì 19 Ottobre 2018 | 05:25

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

In Salento

Sequestrati beni per 13 mln
a clan vicino alla Sacra Corona

Il sequestro riguarda gioiellerie, supermercati e società immobiliari, con immobili ubicati a Lecce, Galatina, Aradeo, Melendugno, nonché autovetture e disponibilità finanziarie

Finanza

LECCE - Beni per oltre 13 milioni di euro sono stati sequestrati da militari del nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Lecce a presunti componenti un gruppo criminale di Galatina (Lecce), dedito all’usura, all’estorsione e al riciclaggio, capeggiato da esponenti del clan Coluccia della Scu. Il sequestro riguarda gioiellerie, supermercati e società immobiliari, con immobili ubicati a Lecce, Galatina, Aradeo, Melendugno, nonché autovetture e disponibilità finanziarie.

Il sequestro scaturisce dall’indagine della Dda salentina che nel settembre scorso aveva portato a 9 arresti ed al sequestro di beni per oltre 5 milioni. L’inchiesta ha evidenziato come i destinatari dei sequestri di oggi fossero abitualmente dediti all’usura, all’esercizio abusivo della raccolta del risparmio, alle estorsioni, al riciclaggio, al reimpiego di denaro di provenienza delittuosa nonché alla turbativa d’asta. Una vera e propria consorteria criminale che - secondo la Gdf - si avvaleva di modalità mafiose, per esercitare le proprie pretese creditorie. Le indagini hanno anche accertato l’adozione di precise strategie di infiltrazione nell’economia legale.

Infatti, una parte dei proventi dell’usura e dell’esercizio abusivo dell’attività finanziaria sarebbe stata impiegata per finanziare sia attività commerciali, riconducibili a congiunti degli indagati, operanti nel settore dei supermercati e del commercio di oro e preziosi, sia nelle compravendite immobiliari. Alcuni degli indagati - secondo le indagini - partecipavano alle procedure esecutive presso il Tribunale di Lecce per la vendita all’asta degli immobili tenendo condotte tese a turbare la libertà degli incanti mediante minacce di azioni ritorsive rivolte contro privati e finalizzate ad ottenere l’abbandono dell’asta e l’aggiudicazione dei relativi beni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Migranti, Calimera offre ospitalitàsindaco Riace. Lega: spot a illegalità

Migranti, Calimera offre ospitalità sindaco Riace. Lega: spot a illegalità

 
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

 
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune di Parabita

 
Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria che tenta di difenderlo

Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria che tenta di difenderlo

 
Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per ministero Ambiente: «incontro informale»

Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa»
Ma per ministero Ambiente: «incontro informale»

 
La rivincita delle scarpe «made in Casarano»

La rivincita delle scarpe «made in Casarano»: i casi Donadeo e Parrotto

 
Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

 
Sequestrati e pestati dal branco per un furto da 8mila euro mai commesso: 6 misure cautelari

Sequestrati e pestati dal branco per un furto da 8mila euro mai commesso: 6 misure cautelari

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il video choc del bambino boss di Japigia: «La madama mi fa un...»

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS