Martedì 22 Gennaio 2019 | 05:22

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Rissa tra parcheggiatori abusivi
due arresti a Lecce

Una banda è accusata di aver aggredito due parcheggiatori abusivi, uno di nazionalità marocchina di 39 anni e il secondo tunisino di 27, perché avrebbero invaso la zona di loro pertinenza dell’attività abusiva

Strisce blu, multe a pioggia per i «clienti» degli abusivi

LECCE  - Gli agenti della Sezione Volanti della Questura hanno arrestato due cittadini senegalesi per estorsione aggravata in concorso. Si tratta di Karim Fofama, di 22 anni, e Chelikh Modou Gueye, di 32, entrambi con precedenti penali, accusati di lesioni personali in concorso con altre quattro persone al momento ancora sconosciute.

La banda è accusata di aver aggredito due parcheggiatori abusivi, uno di nazionalità marocchina di 39 anni e il secondo tunisino di 27, perché avrebbero invaso la zona di loro pertinenza dell’attività abusiva, nel piazzale della stazione, in via Oronzo Massari. Ai due, la banda a colpi anche di pietre aveva intimato di consegnare i soldi guadagnati durante la giornata e poi di andar via, perché quella era la loro piazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400