Mercoledì 25 Novembre 2020 | 04:20

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

 
L'inchiesta
Racale, pm chiude indagine su bimbo scomparso 43 anni fa: sotto accusa 70enne di Taviano

Racale, pm chiude indagine su bimbo scomparso 43 anni fa: sotto accusa ex barbiere 79enne

 
IL caso
Lecce, revenge porn: ai domiciliari un 35enne di Salice Salentino

Lecce, revenge porn: ai domiciliari un 35enne di Salice Salentino

 
Il caso
Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

 
Il video
Da Parigi a Tokyo: Dior accende le luminarie salentine in giro per il mondo. L'elogio di Emiliano

Da Parigi a Tokyo: Dior accende le luminarie salentine in giro per il mondo

 
L'uscita
I Boomdabash festeggiano 15 anni di carriera con «Don’t worry (Best Of 2005-2020)»

I Boomdabash festeggiano 15 anni di carriera con «Don’t worry (Best Of 2005-2020)»

 
Il virus
Covid 19 a Lecce, il sindaco: «Tanti in quarantena, bisogna inserire i dati»

Covid 19 a Lecce, il sindaco: «Tanti in quarantena, bisogna inserire i dati»

 
mobilità sostenibile
Lecce, dipendenti Comune a lavoro in monopattino: tariffe speciali nei prossimi giorni

Lecce, dipendenti Comune a lavoro in monopattino: tariffe speciali nei prossimi giorni

 
il furto
Copertino, assalto al parco fotovoltaico: i ladri trafugano 70 inverter

Copertino, assalto al parco fotovoltaico: i ladri trafugano 70 inverter

 
Il caso
Casarano, lite finisce a coltellate: arrestato 29enne. La vittima è in prognosi riservata

Casarano, lite finisce a coltellate: arrestato 29enne. La vittima è in prognosi riservata

 

Il Biancorosso

SERIE C
Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Covid 19 a Barletta, troppe salme in attesa al cimitero: il Comune lo chiude

Covid 19 a Barletta, troppe salme in attesa al cimitero: il Comune lo chiude

 
BariLa polemica
Bari, prof sospeso dopo frasi sessiste replica al Rettore: «Nessun passo indietro, parole fraintese»

Bari, prof sospeso dopo frasi sessiste replica al Rettore: «Nessun passo indietro, parole fraintese»

 
TarantoIl siderurgico
Conte: «A ore definiamo l'accordo con Mittal per l'ex Ilva»

Conte: «A ore definiamo l'accordo con Mittal per l'ex Ilva». Il sindaco di Taranto: «Preoccupati dal negoziato»

 
FoggiaIl virus
Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

 
LecceMusica
Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, 268 positivi su 1826 tamponi. Nel weekend 16 i morti

Coronavirus Basilicata, 268 positivi su 1826 tamponi. Nel weekend 16 i morti. Calo nelle terapie intensive

 
MateraL'indagine
Matera, uccise 84enne dopo lite per spostare rifiuti: arrestato 55enne (aveva reddito cittadinanza)

Matera, uccise 84enne dopo lite per spostare rifiuti: arrestato 55enne (aveva reddito cittadinanza)

 
BrindisiOperazione dei Cc
Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

 

La nomina

Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

Anche l’ex direttore Caritas.Sguardo a uomini non a peso diocesi

Il Papa sceglie il salentino Semeraro alla Congregazione santi

A Roma in molti conoscono 'don Paolò che si divideva tra campi Rom e la periferia di Tor Bella Monaca dove è stato otto anni parroco. Quando i senza-casa occuparono il sagrato della centralissima basilica dei Santi Apostoli, lui era sempre lì per ascoltare, aiutare, trovare una soluzione con l'amministrazione capitolina. Da un anno mons. Paolo Lojudice è vescovo di Siena e oggi il Papa lo ha indicato tra i nuovi tredici cardinali. Sei sono gli italiani, tre elettori (Lojudice appunto con Marcello Semeraro e Mauro Gambetti) e tre no per aver superato i limiti di età (padre Raniero Cantalamessa, mons. Silvano Tomasi e don Enrico Feroci).

Altra nomina che spicca per l’Italia è quella del francescano padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi. Si accorge che la sua strada è il convento a 27 anni, dopo una laurea in ingegneria meccanica a Bologna. Diventa frate nella sua regione ma tutto il mondo lo conosce per essere il Custode di Assisi, la cittadella di San Francesco che ha accolto quattro volte lo stesso Papa Bergoglio, ma anche le massime autorità italiane e internazionali, religiose e laiche. E lì è padre Gambetta ad accoglierli a 'casà, in semplicità come il saio e i sandali che indossa.
Cardinale sarà anche un altro frate: padre Raniero Cantalamessa, marchigiano, che predica il Vangelo nelle stanze del Papa dai tempi di Giovanni Paolo II. Un uomo immerso nelle Sacre Scritture e nella liturgia, lontanissimo dai meccanismi di governo e potere ecclesiastici.

E’ questa la Chiesa italiana che piace a Papa Francesco che ancora una volta ha assegnato la 'porporà non guardando al peso della diocesi ma alla storia delle persone. Siena diventa dunque sede cardinalizia. Non lo sono, almeno per ora, in questo pontificato, Milano, la più grande diocesi del mondo, Venezia, dalla quale sono usciti diversi Papi, Torino, solo per fare alcuni esempi. Mentre ci sono cardinali già ad Agrigento, L'Aquila, Perugia.
Una 'porporà anche alla Chiesa povera dei poveri, quella di don Enrico Feroci che aprì con il Papa, il 18 dicembre 2015, la 'porta santà. Ma non quella di una sontuosa basilica ma la porta dell’ostello Caritas della stazione Termini a Roma. E oggi don Enrico, nato in Abruzzo ma che ha speso quasi tutta la sua vita a Roma, dopo aver passato il testimone della Caritas al più giovane don Ben Ambarus, è tornato a fare il parroco, al Divino Amore.
Diventa cardinale anche monsignor Marcello Semeraro, pugliese, per anni alla diocesi di Albano, che il Papa ha chiamato qualche giorno fa alla guida della Congregazione delle cause dei santi al posto di Angelo Becciu, 'congedatò a causa degli scandali finanziari.
Infine il pontefice ha voluto in qualche modo 'ringraziarè mons. Silvano Tomasi, vicentino d’origine, per tanti anni la sua voce all’Onu di Ginevra. E’ il diplomatico vaticano che più si è battuto per la messa al bando delle armi nucleari dopo un passato a cucire, in punta di piedi, i difficili rapporti con i Paesi africani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie